Rischia seriamente di saltare di nuovo Juventus Napoli

Juventus Napoli rischia di diventare una partita maledetta: anche in questa stagione la sfida rischia di essere rinviata causa Covid.

Aumentano i contagi in Serie A a causa della nuova variante Omicron, riportando il campionato italiano alla confusa situazione del 2020, con il forte rischio di vedere rinviare diverse partite. E incredibilmente una di queste potrebbe essere di nuovo Juventus Napoli.

Leggi anche | È fatta per Insigne a Toronto? La verità sulla clamorosa trattativa

La sfida, sempre molto sentita, si dovrebbe giocare giovedì 6 gennaio alle 20.45, match serale della ripresa di campionatio e prima partita del 2022 per entrambi i club. Ma la situazione attuale fa temere un nuovo rocambolesco rinvio, come quello che accade sempre per la stessa partita nell’ottobre 2020.

La situazione dei contagi

Secondo l’ultimo report, ci sarebbero ben 34 calciatori contagiati tra i club di Serie A, e di questi tre sono del Napoli: si tratta di Victor Osimhen (che però al momento si trova convocato per la Coppa d’Africa con la Nigeria, e quindi comunque non avrebbe potuto scendere in campo), Hirving Lozano ed Eljif Elmas.

osimhen
Fonte immagine: @GoalItalia (Twitter)

Il 28 dicembre scorso, il direttore dell’Asl Napoli 2 Antonio D’Amore aveva messo all’erta in vista della sfida, dopo che erano emerse le positività di Lorenzo Insigne e Fabian Ruiz (che nel frattempo sono guariti e, quindi, dovrebbero essere disponibili per il 6 gennaio). “Stiamo navigando a vista e abbiamo molta preoccupazione rispetto alla variante Omicron” aveva scritto D’Amore.

Calciatori positivi serie A: tantissime assenze!

Attualmente non risultano positivi nel gruppo squadra della Juventus, almeno finché parliamo della formazione maggiore. Il 30 dicembre, la società bianconera ha infatti comunicato che nella squadra U23, impegnata nel campionato di Serie C, ci sono quattro contagiati (Matteo Anzolin, Nikola Sekulov, Fabio Miretti e Matias Soulé): anche questa situazione va quindi monitorata, per evitare che il virus si diffonda anche tra i giocatori della prima squadra.

Nel frattempo, entrambi i club hanno sospeso la vendita di biglietti per la partita Juventus Napoli, come conseguenza delle nuove norme emanate dal governo italiano, che prevedono la riduzione al 50% della capienza degli stadi per limitare i contagi tra i tifosi.

Cosa è successo con l’altro Juventus Napoli

Juventus Napoli del 3 ottobre 2020 è stata una delle partite più discusse delle ultime stagioni di Serie A. L’Asl campana aveva notificato ai partenopei il divieto di partire per Torino per la trasferta di campionato, a causa delle positività di Elmas e Zielinski. Questo aveva dato il via a un rimpallo di accuse e contestazioni, concluse (momentaneamente) dalla Lega  una decina di giorni dopo con il conferimento della vittoria per 3-0 a tavolino alla Juventus.

Leggi anche | Abbiamo la data ufficiale di Juventus Napoli

juventus-napoli
Fonte immagine: InsideFoto

Il Napoli fece ricorso, che venne rigettato il 10 novembre dalla Corte di Appello Federale ma successivamente accolto, il 22 dicembre, dal Collegio di Garanzia del CONI: annullata la sconfitta a tavolino per gli azzurri e partita da rigiocare, con data fissata al 7 aprile 2021 e conclusasi con il trionfo juventino per 2-1.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI