A che punto siamo con il rinnovo di Lorenzo Insigne?

Napoli, il punto sulla trattativa tra Aurelio De Laurentis e Lorenzo Insigne per il rinnovo del capitano partenopeo.

Lorenzo Insigne potrebbe davvero lasciare il Napoli? E’ questa la domanda che si pongono di continuo molti tifosi azzurri. Il contratto del calciatore è in scadenza il prossimo 30 giugno, ma l’accordo tra la società e l’entourage del capitano partenopeo non sembra possa trovarsi a breve.

Alcune squadre stanno iniziando a chiedere informazioni e a sondare il terreno per non trovarsi impreparate nel caso i rapporti tra le due parti precipitassero. La volontà del classe ’91, però, sarebbe quella di restare a Napoli.

Infortunio Insigne Inter-Napoli Genoa
Infortunio Insigne Napoli Genoa FOTO Twitter SSC Napoli

Leggi anche | Infortunio Immobile | quando rientra | tempi di recupero

Rinnovo Insigne, il punto sulla trattativa

Al momento le due parti sono piuttosto distanti da un accordo, ma con un presidente come Aurelio De Laurentis le sorprese sono sempre dietro l’angolo. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, il rinnovo si farà soltanto se Lorenzo accetterà le condizioni del club, ovvero un prolungamento fino al 2026, un ingaggio di quasi 5 milioni, ma niente bonus alla firma e, soprattutto, niente diritti d’immagine.

Quest’offerta, che fin dall’inizio non è stata più cambiata, ha sorpreso e non poco Insigne e il suo agente: “Premetto che i rapporti con Aurelio sono ottimi e ci sentiamo varie volte, va detto però che la proposta di rinnovo che è stata fatta al mio assistito è stata fatta a ribasso di quasi il 50%. Basta vedere il trattamento riservato a chi prima di Lorenzo ha firmato il contratto, inutile dire che sia rimasto spiazzato”.

Le dichiarazioni di Vincenzo Pisacane al quotidiano Il Roma non lasciano spazio ad interpretazioni. Se le due parti non dovessero venirsi incontro, quindi, difficilmente vedremmo ancora Lorenzo Insigne con la maglia del Napoli la prossima stagione.

insigne
Fonte immagine: @G_Grizzuti (Twitter)

Leggi anche | Il Napoli si gode la maturazione definitiva di Fabian Ruiz

L’Inter prova a sondare il terreno

Nonostante qualche rigore sbagliato e la mancanza del gol su azione in campionato, l’inizio di stagione di Insigne non sembra troppo condizionato dallo stallo per il rinnovo. Grande merito va anche a Luciano Spalletti, che sta difendendo il suo capitano in ogni occasione possibile.

Vedendo la difficoltà per un accordo, ci sono alcune società che stanno provando ad inserirsi nella trattativa. La più convinta sembra essere l‘Inter. Già durante l’estate, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, Marotta avrebbe fatto un’offerta di 15 milioni più il cartellino si Sanchez, prontamente rifiutata da De Laurentin, ma adesso starebbe già avvicinando i contatti con l’agente Pisacane.

L’intenzione del club Campione d’Italia sarebbe quella di offrire un quadriennale da 6 milioni, con importante bonus alla firma e anche i diritti d’immagine.

Leggi anche | Cosa serve al Milan per acquistare definitivamente Brahim Diaz

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI