HomeSerie BPlayout Serie C 2020/2021: risultati, partite e regolamento

Playout Serie C 2020/2021: risultati, partite e regolamento

Playout Serie C 2020/2021: terminata la stagione regolare in Serie C, tocca ora ai playout per decidere quali saranno le ultime squadre a retrocedere in Serie D

LEGGI ANCHE: Playoff Serie C 2020/2021: risultati, partite e regolamento

Le retrocesse dalla Serie C alla Serie D, cioè le squadre che in questa stagione hanno lasciato il calcio professionistico italiano, sono finora le ultime classificate dei tre gironi della categoria: Livorno, Arezzo e Cavese. Ad esse si aggiunge virtualmente il Trapani, che però non ha disputato nemmeno una partita del campionato e a dicembre 2020 è stato dichiarato fallito.

Tuttavia ci sono ancora da assegnare cinque ulteriori posti per la retrocessione, che vengono stabiliti tramite il meccanismo dei playout, che si disputeranno il 15 e il 22 maggio, tre due pause dei playoff per la promozione dalla Serie C alla Serie B.

Playout Serie C 2020/2021: le squadre partecipanti

LEGGI ANCHE: Identità, imbattibilità e università: alla scoperta della Ternana, leader in Serie C

Generalmente, i club che prendono parte ai playout della Serie C sono le squadre dal penultimo al quintultimo posto del Girone A e del Girone B, e le squadre dal penultimo al quartultimo posto del Girone C.

Un’altra regola prevede però che i playout non vengano disputati se il distacco tra penultima e terzultima, o tra terzultima e quartultima (nel Girone C vale anche quello tra ultima e penultima) sia superiore agli 8 punti.

LEGGI ANCHE: Al campionato di Serie C servono i naming rights?

Quest’anno questa particolarità si è verificata nel Girone A, dove Pistoiese e Lucchese sono arrivate entrambe a 31 punti, penultima e terzultima, con un distacco di ben 12 punti dalla Pro Sesto quartultima. I playout nel Girone A sono quindi stati aboliti, e le due toscane decretate retrocesse in automatico.

Per cui, le squadre coinvolte nei playout della Serie C 2020/2021 sono in tutto sei: Ravenna, Fano, Imolese, Legnago (Girone B); Bisceglie e Paganese (Girone C).

Playout Serie C 2020/2021: regolamento

LEGGI ANCHE: Report Eca 2020: come sta cambiando il calcio?

Le  squadre vengono accoppiate in base al posizionamento ottenuto in classifica: saranno 19a contro 17a, e 18a contro 16a. Si affrontano in gare in andata e ritorno, con la meglio piazzata che ha diritto a giocare tra le mura amiche la seconda sfida.

Le squadre sconfitte retrocedono quindi in Serie D. In caso di pareggio dopo le due sfide, non sono previsti tempi supplementari e nemmeno calci di rigore: si salva chi ha la miglior differenza reti; in caso anche questa sia in parità, si fa riferimento al piazzamento in classifica.

Playout Serie C 2020/2021: calendario e partite

LEGGI ANCHE: Partite di oggi in tv: a che ora e dove vedere

Finale di andata – 15 maggio

Girone B

Ravenna – Legnago 0-1
Fano – Imolese 0-0 (rinviata al 22 maggio)

Girone C

Bisceglie – Paganese 2-1

Finale di ritorno – 22 maggio

Girone A

Legnago – Ravenna 3-0 (Ravenna retrocesso)

Imolese – Fano 1-1 (rinviata al 29 maggio)

Girone B

Paganese – Bisceglie 3-2 (Bisceglie retrocesso)

LEGGI ANCHE: Guardiola, Pochettino, Simeone: tutti i discepoli di Marcelo Bielsa

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti