Maglia Napoli 2021-2022: l’ultima curiosa idea di De Laurentiis

Le nuove maglie del Napoli potrebbero essere autoprodotte: è questa l’ultima idea del club, in uscita dall’accordo con Kappa

Il Napoli potrebbe autoprodursi le maglie a partire dalla prossima stagione. L’indiscrezione è stata rivelata dal quotidiano cittadino Il Mattino, che ha parlato di un Aurelio De Laurentiis interessato se non altro a vagliare anche questa, tra le proposte che al momento il club ha sul banco.

LEGGI ANCHE: Premier League, lotta al razzismo: i club boicottano i social

L’idea nasce dal fatto che il contratto con Kappa, attuale fornitore ufficiale e sponsor tecnico della società partenopea, scadrà alla fine di questa stagione e, almeno secondo alcune fonti, non ci sarebbero gli estremi e le basi per continuare il rapporto. Così, oltre a cercare un nuovo nome da abbinare al colore azzurro, il Napoli potrebbe decidere, di fatto, di procedere in maniera autonoma.

napoli
Fonte Immagine: @equipoarrow (Instagram)

Maglia Napoli 2021-2022: ipotesi autoproduzione

Per pensare, progettare e disegnare le nuove maglie del Napoli, quindi, servirà trovare un partner tra i nomi “non grossi”, che permetta a De Laurentiis di mantenere le proprie priorità commerciali davanti a tutto. Si sa che il club ha un modo abbastanza particolare di trattare questioni come quelle per i diritti di immagine, e anche i rapporti con gli sponsor spesso sono oggetto di discussioni su modalità, fruizione e sviluppo degli accordi.

LEGGI ANCHE: Tottenham, un’altra finale persa: è finito un ciclo

La proprietà cercherà così supporto sul territorio, in modo tale che lo sviluppo delle nuove maglie del Napoli possa essere totalmente in mano ai collaboratori di De Laurentiis, ma che parallelamente qualche azienda si interessi di produrle e distribuirle anche, se non soprattutto, alle decine di negozi affiliati alla società e presenti principalmente nella regione.

LEGGI ANCHE: La Roma Femminile elimina la Juventus e vola in finale di Coppa Italia

Tuttavia, il Napoli non è la prima società che pensa di “mettersi in proprio”: nel 2018, infatti, fu il Lecce a lanciare un proprio marchio personale, chiamato M908, che ormai da tre stagioni campeggia come sponsor tecnico sulle maglie della compagine salentina. Il club azzurro ha diverse offerte da considerare, ma secondo la stampa – con il supporto dell’addetto marketing Formisano – l’idea dell’autoproduzione dei kit starebbe sempre prendendo più piede nella testa del presidente.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!