HomeCalciomercatoL'Inter guarda a Nahuel Molina dell'Udinese per sostituire Hakimi

L’Inter guarda a Nahuel Molina dell’Udinese per sostituire Hakimi

Nahuel Molina è il nuovo obiettivo dell’Inter sulla fascia destra, vista la ormai quasi certa partenza di Hakimi: come procedono le trattative con l’Udinese?

LEGGI ANCHE: Hakimi Psg, affare da 60 milioni: l’Inter vuole chiudere

L’Udinese lo ha pescato a parametro zero in Argentina, e adesso potrebbe farci una discreta plusvalenza: Nahuel Molina, tra i migliori della rosa di Luca Gotti nell’ultima stagione, è ora sul taccuino dell’Inter, che sta già pensando a come sostituire l’ormai quasi certa partenza di Achraf Hakimi.

Il difensore argentino è esploso nell’ultimo anno, con un rendimento molto al di là delle aspettative dei friulani, e considerando anche l’età è facile aspettarsi ulteriori miglioramenti. Le sue caratteristiche si sposerebbero alla perfezione con quelle del modulo di Simone Inzaghi, appena arrivato sulla panchina dei campioni d’Italia.

La rapida esplosione di Molina

LEGGI ANCHE: Nell’Udinese sta sbocciando Nahuel Molina

Quando arrivò a Udine, Nahuel Molina non era certo considerato un colpo: acquistato a titolo gratuito lo scorsa autunno, sembrava poter essere giusto un buon rimpiazzo sulla fascia destra per Stryger Larsen, e invece in breve si è affermato come un punto fermo della squadra di Gotti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nahuel Molina Lucero (@nahuelmolina35)

D’altronde, il Boca Juniors lo aveva lasciato andare nonostante avesse solo 22 anni, senza aver dimostrato di credere in lui più di tanto dopo due prestiti a Defensa y Justicia e Rosario Central. Invece, in Italia il terzino destro argentino ha avuto un impatto impressionante sulla Serie A, condito da 7 assist e 2 reti in 29 partite di campionato.

LEGGI ANCHE: Lautaro Martinez è in crisi: cosa succede all’attaccante dell’Inter?

A riprova di una stagione in grado di convincere anche i più scettici, nelle scorse settimane il difensore dell’Udinese ha ricevuto anche la convocazione di Lionel Scaloni per la Copa America, scelto come alternativa a Gonzalo Montiel. E anche con l’Albiceleste Molina ha bruciato le tappe: nel corso della sfida con il Cile è subentrato al deludente Montiel, e sabato è addirittura partito titolare nella vittoria sull’Uruguay.

Gli occhi dell’Inter

Il club nerazzurro ha intuito le potenzialità di Nahuel Molina e ha ora intenzione di chiudere con l’Udinese prima che il cartellino del giocatore aumenti ulteriormente. Già a inizio giugno c’era stato un interessamento dell’Inter per il giocatore, ma i friulani avevano rifiutato l’offerta; Tuttomercatoweb insiste però che le porte sarebbero ancora aperte, e l’Udinese starebbe solo aspettando l’offerta giusta.

LEGGI ANCHE: Non solo Florenzi: l’Inter valuta Lazzari come post Hakimi

L’Inter dovrà probabilmente ingaggiare un nuovo terzino destro, visto che Hakimi – seguito da PSG e Chelsea – è il giocatore designato per la grossa cessione necessaria a riequilibrare le casse societarie. Il primo nome sulla lista sarebbe Manuel Lazzari della Lazio, che Simone Inzaghi conosce bene, ma per lui i biancocelesti chiedono almeno 20 milioni, mentre Molina sarebbe raggiungibile forse a meno della metà.

Nahuel Molina, caratteristiche tecniche

Un terzino destro a tutto campo, capace di coprire tutta la fascia e che a Udine ha preso confidenza con il ruolo di esterno in un centrocampo a cinque, lo stesso che andrebbe a ricoprire eventualmente all’Inter. Le sue doti atletiche gli hanno permesso di brillare maggiormente in un campionato come quello italiano, diverso dal contesto più tecnico dell’Argentina, accomunando qualità offensive ma anche ripiegamenti e coperture difensive.

LEGGI ANCHE: Hakan Calhanoglu, 5 curiosità sul centrocampista turco

Ma Nahuel Molina ha dimostrato di sapersi adattare e migliorare strada facendo, come dimostra il fatto che con Scaloni in Nazionale stia facendo bene anche schierato da terzino basso in una difesa a quattro.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti