Mousset alla Salernitana: come gioca e cosa fare al fantacalcio

Uno degli ultimi colpi della Salernitana in questo mercato invernale è stato l’acquisto di Lys Mousset, centravanti francese dello Sheffield United. Andiamo a scoprire chi è questo giocatore pescato da Sabatini nella Serie B inglese.

Il nuovo centravanti della Salernitana è Lys Mousset, 25enne attaccante nato a Le Havre e acquistato in prestito dallo Sheffield United. Un colpo che ha sorpreso in molti, più che altro perché Mousset non era un nome molto conosciuto.

LEGGI ANCHE: SALERNITANA, ECCO VERDI

Mousset, come gioca

Prestito fino a fine stagione, pagando circa 500mila euro, poi si vedrà: con questa formula la Salernitana si è assicurata il francese dallo Sheffield United, squadra con cui militava ormai da due stagioni e mezza, sia in Premier League che in Championship, la Serie B inglese.

Mousset in precedenza era al Bournemouth, altra squadra di Premier, che l’aveva strappato al Le Havre, club di casa sua e dove era cresciuto, per ben 6.5 milioni, cifra non irrilevante per la società del nord della Francia, attualmente in Ligue 2. Lo Sheffield se l’era accaparrato per 11.5 milioni, numeri che comunque fanno riflettere sulla potenza economica delle squadre inglesi anche medio-piccole.

Si può dire però che in Inghilterra Mousset ha deluso, visto che in cinque stagioni e mezzo ha segnato appena 14 gol, gli stessi realizzati in quel campionato di Ligue 2 col Le Havre che aveva attirato l’attenzione del Bournemouth. Con questo, a dire il vero, scarno curriculum Lys è diventato un obiettivo della Salernitana, dove va a prendere il posto di Simy ceduto nel frattempo al Parma.

LEGGI ANCHE: Ma la Juventus può permettersi anche Zaniolo?

Mousset, cosa fare al fantacalcio

Il centravanti francese si giocherà uno dei due posti da titolare nell’attacco di Colantuono assieme a Djuric e Bonazzoli, in attesa chissà di Ribery. Parliamo di un giocatore capace anche di giocare sull’esterno, a destra o a sinistra, insomma di svariare.

In questa stagione in Championship con lo Sheffield United ha segnato 3 gol in 7 partite, non era nemmeno più il titolare e non per problemi fisici, ma proprio tecnici.

Data la situazione dov’è stato catapultato, potrebbe seguire le orme di Diabaté, che arrivò dal nulla al Benevento nel 2018 e segnò 8 volte in 11 partite, in una squadra già quasi retrocessa. Ma Diabaté era uno che i gol li aveva sempre fatti, anche se in contesti assurdi (oggi infatti gioca e segna nel campionato qatariota).

In quanto a strategie fantacalcistiche è difficile pensare a un exploit di Mousset, che ai tempi dello Sheffield aveva ammesso di aver avuto grossi problemi extra-campo. Riuscirà a Salerno a trovare le motivazioni e i numeri che nello Yorkshire gli erano completamente mancati? La Ligue 2 nel corso degli anni è stata un formidabile serbatoio di talenti e uno di questi era Mousset, decisamente persosi nel corso del tempo.

Basti pensare che al Le Havre un suo compagno di squadra era Ferland Mendy, attuale terzino sinistro del Real Madrid. Lys, in compenso, attende la sua svolta. Se volete fare una fanta-scommessa in attacco il suo è il nome perfetto.

LEGGI ANCHE: Cinque giocatori che non ricordavate Zamparini avesse comprato

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI