Terzino sinistro, la Roma guarda in Francia: due nomi dalla Ligue 1

Faitout Maouassa e Reinildo sono gli ultimi nomi spuntati in casa Roma per la sostituzione di Spinazzola

L’infortunio che terrà Leonardo Spinazzola lontano dai campi di gioco costringe la Roma a intervenire in entrata sulla fascia sinistra, per consegnare a José Mourinho un terzino in grado di fare le veci del laterale azzurro.

Il sogno rimane Bensebaini del Borussia Moenchengladbach, mentre dal Brasile è spuntato nelle ultime ore il nome dell’uruguayano Matias Vina, in forza al Palmeiras. In Ligue 1, invece, potrebbero esserci un paio di soluzioni decisamente interessanti: Faitout Maouassa e Reinildo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Faitout Maouassa (@faitout_)

Spinta e dinamismo: chi è Maouassa

Classe 1998, francese di Villepinte ma originario del Congo Brazzaville, Maouassa è il nome finito in cima all’agenda di Tiago Pinto per dare lo switch a Spinazzola. Nonostante i 23 anni, infatti, il terzino che gioca nel Rennes sarebbe già in grado di dare qualità, solidità ed esperienza a una squadra che deve giocoforza rilanciarsi.

Con il club bretone, Maouassa ha già messo assieme 80 presenze dimostrandosi una risorsa tattica importante, visto che nelle ultime stagioni ha ricoperto più ruoli. Non solo terzino, infatti, ma anche laterale a tutta fascia e incursore in zona offensiva. Per questo motivo i giallorossi lo seguono da vicino.

Inoltre, Maouassa può diventare anche un’occasione di mercato, visto che il suo contratto con il Rennes scade nel 2022. La possibilità che i due club approfondiscano i discorsi sono dunque molte, soprattutto qualora la Roma non riuscisse a bloccare i propri obiettivi principali.

Esperienza a basso costo: chi è Reinildo

Luis Campos, deus ex machina del Lille, lo aveva acquistato nel 2019 per poco più di 3 milioni di euro dal Belenenses. In due stagioni, Reinildo è stato capace di mettersi in mostra in un Lille che, pochi mesi fa, è stato capace di mettersi dietro il PSG vincendo la Ligue 1.

Classe 1994, originario del Mozambico, rispetto a Maouassa è un terzino con peculiarità più difensive, ma ugualmente affidabile. Galtier lo ha lanciato definitivamente nello scorso campionato, permettendogli di mettere assieme oltre 30 presenze.

Reinildo ha sempre risposto presente: il Lille, infatti, vorrebbe confermarlo, ma la situazione economica del club è molto critica e sarà difficile, ora, andare a ridiscutere un contratto in scadenza nel 2022. Per questo motivo la Roma vigila: a cifre contenute, può diventare un ottimo affare di mercato.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!