Lukaku infelice vuole tornare all’Inter? No, ecco cos’ha detto veramente il belga

Lukaku ha rilasciato una lunga intervista a Sky Sport in cui avrebbe annunciato l’intenzione di tornare all’Inter. Ma le cose sono un po’ diverse.

Lukaku Inter: ritorno di fiamma? In una recente intervista rilasciata a Sky Sport il centravanti belga ha parlato del suo addio all’Inter e, stando ad alcuni titoli che si possono leggere online, avrebbe confessato di essere infelice al Chelsea e di voler tornare all’Inter.

Leggi anche | È fatta per Insigne a Toronto? La verità sulla clamorosa trattativa

Un “annuncio shock”, come scrivono alcune testate, e senza dubbio non potrebbe che essere così, considerando che il suo passaggio al Chelsea per 115 milioni di euroè stato il grande colpo del calciomercato. Solo che le cose non stanno così e Lukaku ha detto parole molto diverse.

Lukaku Inter: cos’ha detto veramente il belga

Nell’intervista, Lukaku ha parlato soprattutto del suo controverso addio ai nerazzurri, a cui aveva giurato fedeltà pochissimo tempo prima di firmare con il Chelsea, con il club campione d’Italia in crisi economica e bisognoso di cedere giocatori. “Per prima cosa voglio dire un grande “scusa” ai tifosi dell’Inter, perché penso che il modo in cui me ne sono andato doveva essere diverso”

monte ingaggi inter stipendio Lukaku
Fonte Immagine: @inter (Instagram)

Successivamente, ecco arrivare le parole incriminate, che però hanno un contenuto e un significato molto differente da quello riportato da diversi titoli che si possono leggere online. Principalmente perché i due temi, come sta al Chelsea e il ritorno all’Inter, non sono collegati.

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE

Il centravanti belga ammette che, proprio per il modo in cui ha lasciato il suo vecchio club, vorrebbe tornare all’Inter un giorno, ma di certo nulla lascia intendere che voglia tornarci adesso (anche perché difficilmente i nerazzurri sarebbero economicamente in grado di sostenere l’operazione). “Spero davvero nel profondo del mio cuore di tornare all’Inter, non alla fine della mia carriera, ma a un livello ancora alto per vincere di più” ha detto in realtà Lukaku.

A proposito invece del suo inizio di stagione al Chelsea, il belga ha solamente riconosciuto con grande onestà delle difficoltà che sono state evidenti a tutti i tifosi. “Fisicamente sto bene. Non sono però contento della situazione, questo è normale. Il mister ha scelto di giocare con un altro modulo, io devo solo non mollare e continuare a lavorare ed essere professionista”.

Tutt’altro che una lamentela, quindi, ma bensì una presa di coscienza delle difficoltà e la volontà ad adattarsi al nuovo ambiente e al nuovo stile di gioco, per contribuire in maniera determinante a una stagione di successo con i Blues. Quindi, Lukaku non intende lasicare a breve il Chelsea e nemmeno tornare a breve all’Inter.

Leggi anche | Colpo grosso del Venezia: Cuisance a titolo definitivo dal Bayern

lukaku
Fonte: Insidefoto

Anche perché proprio nelle ultime partite di Premier League il suo rendimento è iniziato a crescere concretamente: a fine dicembre, da quando è rientrato dallo stop a causa del Covid-19, ha segnato 2 gol in altrettante partite, contro Aston Villa e Brighton, giocando peraltro solamente tre tempi su quattro.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI