HomeCalciomercatoChi è Luis Diaz: caratteristiche e ruolo obiettivo della Roma

Chi è Luis Diaz: caratteristiche e ruolo obiettivo della Roma

Questa pare proprio essere l’estate di Luis Diaz. L’esterno colombiano ha ben impressionato in Copa America, e molti club hanno messo gli occhi su di lui.

Non era bastata una grandissima stagione con il Porto in Champions League ad accendere i riflettori su questo talento colombiano, la Copa America ne ha ancor di più sottolineato le qualità, eleggendolo calciatore rivelazione della competizione.

Su di lui Roma, Inter e Tottenham, ma la clausola rescissoria messa dal Porto e il lungo contratto che lo lega ai Dragões sembrano ostacoli difficili da superare.

Leggi anche | L’Italia è pazza di Chiesa

Luis Diaz: caratteristiche tecniche e ruolo

Ala sinistra con licenza di disimpegnarsi su tutta la corsia di competenza, Luis Diaz è un laterale che fa del dribbling una delle sue caratteristiche più spiccate. Grazie a strappi impressionanti, ha subito attirato le attenzioni del top club. Ve ne avevamo già parlato QUI, quando il Porto aveva raggiunto i quarti di finale di Champions League grazie alla miriade di talenti a disposizione di Conçeiçao. 

Leggi anche | Porto, i talenti della squadra di Conçeiçao

Velocissimo – dicevamo – capace di dribbling fulminei e con uno spiccato senso del gol: in due anni al Porto ha collezionato già 97 presenze con 25 gol e 13 assist, a cui vanno aggiunti i 4 gol segnati nell’ultima edizione della Copa America, di cui due nella finalina contro il Perù.

Leggi anche | Ritiri Serie A: date e luoghi dei ritrovi delle squadre 

Eletto MVP di quel match, Luis Diaz ha dato seguito alle splendide prestazioni messe in mostra nel continente Sudamericano, collezionando un grande gol in rovesciata contro il Brasile di Neymar e segnando due reti nella finale terzo-quarto posto contro il Perù. 

Nel Porto ha principalmente giocato da centrocampista di sinistra, ruolo nel quale ha collezionato 20 delle 33 presenze stagionali in campionato, con 5 gol e 3 assist. Da Ala ha giocato le restanti partite, disimpegnandosi anche sulla corsia di destra e segnando 4 gol con 1 assist. 

Luis Diaz: il passato in Colombia e il Porto

Prima di arrivare in Portogallo per la bellezza di 7,22 milioni di euro, Luis Diaz aveva giocato nel Barranquilla FC per due stagioni (dal 2016 al 2017) per trasferirsi poi al Junior FC, dove ha giocato per altri due anni. 

Capace di segnare 20 gol e di fornire 7 assist nelle 80 presenze con la squadra colombiana, il ragazzo a soli vent’anni si è guadagnato la chiamata del Porto che nella prima stagione lo ha utilizzato principalmente come esterno di centrocampo. 

50 presenze alla prima stagione – condite da 7 gol e 4 assist – ne hanno certificato l’impiego da titolare nella stagione successiva (quella appena terminata) eleggendolo a colonna portante del movimento offensivo di Conçeiçao. 

Nella stagione appena conclusa, Luis Diaz ha assommato 47 presenze, 11 gol e 6 assist, segnando anche in Champions League all’esordio stagionale nella competizione contro il Manchester City e successivamente contro il Marsiglia nella terza giornata del girone. 

Leggi anche | Chi è Mathias Oliveira, terzino nel mirino dell’Inter 

Luis Diaz: il mercato e le pretendenti

Come riportato da “Antena 2”, la squadra più vicina al colombiano pare essere il Tottenham, che dal punto di vista della disponibilità economica ha sicuramente più libertà rispetto alle concorrenti italiane. 

Dall’altra parte Inter e Roma, alle quali Luis Diaz è stato offerto ad una cifra vicina ai 40 milioni di euro, troppi per entrambe le realtà all’attuale stato di cose. 

Inoltre, la clausola rescissoria fissata dal Porto – forte anche di un contratto fino al 2024 – è pari ad 80 milioni, rendendo difficile qualsiasi tipo di avvicinamento al giocatore. 

La Roma potrebbe però, forte dell’arrivo di Mourinho, pensare ad imbastire una trattativa per portare il laterale colombiano nella capitale, ma al di là del prezzo, prima i giallorossi dovranno sfoltire la rosa diminuendo i giocatori in quella zona di campo. 

Luis Diaz vs Brasile
Fonte immagine: profilo Twitter @LuisDiaz

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Simone Mannarino
Simone Mannarino
Classe '94 e laureato in Storia all'Università Statale di Milano, ama il calcio in ogni sua forma ed espressione. Alla costante ricerca di storie da raccontare che permettano di andare oltre ciò che vediamo tutte le domeniche.

Articoli recenti

Resta aggiornato con Telegram