HomeCalciomercatoCaccia al trequartista: nel mirino del Milan c'è Jesse Lingard

Caccia al trequartista: nel mirino del Milan c’è Jesse Lingard

Il Milan mette nel mirino Jesse Lingard: l’inglese potrebbe essere il profilo scelto per sostituire Hakan Calhanoglu.

I rossoneri sono ancora a caccia del sostituto di Hakan Calhanoglu, che è passato all’altra sponda nei navigli e vestirà la maglia nerazzurra. Tra i tanti nomi sondati, quello più caldo al momento risponde al profilo di Jesse Lingard, che negli ultimi mesi al West Ham è letteralmente rinato, mettendo in mostra un rendimento pazzesco e numeri da fuoriclasse. Dopo il ritorno di Brahim Diaz, i rossoneri vogliono completare la trequarti col colpo che andrebbe a sostituire il turco, e Lingard è un profilo che piace molto a Milanello.

LEGGI ANCHE: Amichevoli Milan, il calendario delle partite estive

Milan-Lingard: la situazione

Dopo la seconda metà di stagione pazzesca al West Ham, l’inglese è tornato al Manchester United, ma non è destinato a restarci. Lingard infatti non rientra nei piani di Solskjaer e i Red Devils vogliono trovare una sistemazione per il giocatore, con l’obiettivo anche di monetizzare per affondare il colpo Sancho.

Ecco che quindi spunta il Milan, pronto a puntare sul giocatore per completare la propria trequarti. Dopo alcuni anni di buio, Lingard ha ritrovato la luce al West Ham, con cui in 6 mesi ha fatto registrare 9 gol in 16 presenze. Un apporto decisivo per il ritorno in Europa degli Hammers. Ora Lingard non vuole più fermarsi ed è alla ricerca di una squadra che continui a dargli fiducia, per non rifinire nel vortice di negatività dello United.

LEGGI ANCHE: Milan, calendario Serie A 2021 2022: tutte le giornate

29 anni da compiere a dicembre, Lingard è ormai nel pieno della maturità e sarebbe un colpo molto importante per il Milan, soprattutto qualora confermasse il rendimento che ha avuto col West Ham. È un giocatore molto duttile, che può giocare praticamente in tutti i ruoli della trequarti, una pedina preziosa per Pioli.

I rossoneri devono però stare attenti alla concorrenza del giocatore. C’è ovviamente il West Ham, che riabbraccerebbe volentieri il calciatore, ma c’è anche l’Atletico Madrid, che dopo l’arrivo di de Paul vuole completare il reparto di centrocampo con un innesto di esperienza. Il Milan può far valore i buoni rapporti con lo United per ottenere un canale preferenziale, ma deve vincere una folta concorrenza per portare in Italia.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Danilo Budite
Danilo Budite
Romano, classe '95. Amo il calcio, soprattutto raccontarlo. Scrivo di tutto ciò che mi circonda.

Articoli recenti

Resta aggiornato con Telegram