HomeNotizieAmichevoli Milan: il calendario delle partite estive

Amichevoli Milan: il calendario delle partite estive

Il Milan è ormai da più di una settimana a Milanello agli ordini di Pioli per preparare la nuova stagione e, come di consueto, ha fissato alcune amichevoli estive.

Si parte alla metà di luglio contro la Pro Sesto, per poi giungere fino all’amichevole con il Real Madrid al sapore di Champions League.

I ragazzi si sono ritrovati agli ordini di Pioli lo scorso 8 luglio, in tempo per vedere insieme l’ultimo atto dell’Europeo e della Copa America e preparasi alle imminenti amichevoli.

Leggi anche | Ritiri squadre Serie A: luoghi e date 

Amichevoli Milan: il calendario 

Il Milan di Pioli ha già fissato tre amichevoli in vista della ripresa del campionato il prossimo 20 agosto: la prima si è giocata sabato 17 luglio a Milanello, coi rossoneri che hanno battuto la Pro Sesto 6-0, con le firme di Bennacer, Leao, Castillejo e la doppietta di Serra. Un autogol a completare il risultato.

A seguire ci sarà la sfida col Modena, poi arriveranno le amichevoli internazionali al sapore di Champions League adatte ad entrare nel clima della prossima stagione: il 31 luglio si giocherà all’Allianz Rivera un’amichevole contro il Nizza, mentre il 14 agosto, a meno di una settimana dall’inizio della stagione, si giocherà al Nereo Rocco di Trieste contro i greci del Panathinaikos. Nel mezzo le sfide di prestigio contro il Real Madrid in programma l’8 agosto al Worthersee Stadium di Klagenfurt in Austria e il Valencia il 4 agosto al Mestalla.

Leggi anche | Calciomercato Serie A: tutte le trattative 2021/2022

Orari e palinsesti televisivi non sono ancora stati svelati, ma a breve si avranno tutte le indicazioni del caso. 

Ecco il calendario completo 

  • 17 luglio 2021 Milan-Pro Sesto 6-0 (a Milanello)
  • 24 luglio 2021 Milan-Modena (Milanello)
  • 31 luglio 2021 Nizza-Milan (all’Allianz Rivera)
  • 4 agosto 2021 Valencia-Milan (Mestalla)
  • 8 agosto 2021 Real Madrid-Milan ore 18.30 (al Wörthersee Stadium di Klagenfurt – Austria)
  • 14 agosto 2021 Milan-Panathinaikos (allo Stadio Nereo Rocco di Trieste)

Le parole di Maldini e Pioli 

Hanno anche parlato Maldini e Pioli nella conferenza di presentazione della nuova stagione. L’ex numero tre rossonero si è detto fiducioso, mentre il tecnico ha parlato della necessità di far arrivare giocatori di qualità in sostituzione degli ormai partiti Donnarumma e Calhanoglu. 

Leggi anche | Ballo-Touré al Milan: chi è il nuovo vice Theo Hernandez

Maldini: 

“E’ stata guadagnata una certa stabilità a livello societario e sportivo. Avendo una squadra giovane, l’obiettivo è quello di migliorare le performance della squadra e guadagnare in stabilità che può essere un vantaggio rispetto a squadre che stanno cambiando. Giochiamo in un campionato molto competitivo ma le emozioni della Champions League sono qualcosa di più alto. Lì si valuterà la tenuta di alcuni giocatori e ragazzi giovani.”

Pioli: 

“Per noi deve essere la stagione della conferma: la conferma di essere tornati ad essere una squadra competitiva, una squadra che se la può giocare con tutti e che può giocare un buon calcio, confermandosi ad alti livelli.”

Su Ibrahimovic: 

“Con Zlatan ci siamo sentiti praticamente tutti i giorni, chi lo ha operato era soddisfatto. L’ho ritrovato bene, serviranno ancora un paio di settimane per rivederlo a correre. Bennacer invece sta bene ed è pronto per unirsi al gruppo”.

Leggi anche | Calciomercato Milan: tre nomi tra i possibili rinforzi

Sul mercato: 

“Sappiamo cosa ci manca, abbiamo bisogno di giocatori di qualità. Ma il mercato è ancora lungo”.

Milan castillejo
Fonte immagine: profilo Twitter @AcMilan

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Simone Mannarino
Simone Mannarino
Classe '94 e laureato in Storia all'Università Statale di Milano, ama il calcio in ogni sua forma ed espressione. Alla costante ricerca di storie da raccontare che permettano di andare oltre ciò che vediamo tutte le domeniche.

Articoli recenti

Ricevi i nostri articoli su Telegram