Juventus Salernitana, l’AIA chiarisce sul gol annullato

Juventus Salernitana senza tregua dalle polemiche: ora interviene anche l’AIA, che dà la sua versione dell’errore sul gol annullato a Milik.

Non si placano ancora le polemiche sul gol annullato a Milik nel finale di Juventus Salernitana di domenica sera: la posizione di Bonucci secondo alcuni era ininfluente nell’azione, ma soprattutto il giocatore bianconero era tenuto in gioco da Candreva.

Il VAR, però, ha lo stesso deciso di ritenere il gol irregolare, comunicando all’arbitro Marcenaro il fuorigioco del capitano juventino, lasciando così il risultato fermo sul 2-2. Successivamete, fonti interne alla Lega Serie A riportate dalla Gazzetta dello Sport hanno detto che al VAR erano state considerate tutte le possibilità, compresa la posizione in campo di Candreva. Particolare che non ha fatto che creare ulteriori dubbi: perché, pur avendo visto che il centrocampista della Salernitana teneva in gioco Bonucci, il gol è stato annullato?

Poco fa, l’AIA – cioè l’Associazione Italiana Arbitri – è intervenuta per fare chiarezza sulla situazione e su quello che a molti sembra essere un chiaro errore commesso dal VAR Banti.

Juventus Salernitana: la nota dell’AIA sul gol annullato

Nella sua nota sulla partita e sul controverso episodio del gol di Milik, l’AIA fa sapere che le immagini che scagionerebbero Bonucci dalla posizione di fuorigioco provengono da una “telecamera non a disposizione del VAR e pertanto non fruibile dagli arbitri. Siamo così convinti di aver fatto chiarezza sull’episodio”.

In realtà, però, i dubbi restano. In primo luogo, questa nota dell’AIA sembra smentire le fonti della Lega Serie A citate dalla Gazzetta dello Sport: se le immagini sulla posizione di Candreva non erano a disposizione del VAR, questo non può averne tenuto conto, perché semplicemente non poteva averne il dubbio.

Secondariamente, appare molto strano che le immagini in questione non fossero a disposizione del VAR. Di fatto, qualsiasi immagine laterale, in linea con le posizioni di Candreva e Bonucci, mostra chiaramente la regolarità dell’azione della Juventus. Solo le immagini più frontali non la rivelano in maniera adeguata. Il VAR aveva quindi a disposizione le riprese di un’unica telecamera, cioè quella messa nella posizione meno adatta a valutare un fuorigioco? Perché le altre non erano disponibili, come invece solitamente avviene?

Juventus Salernitana: si può annullare la partita per “errore tecnico”?

Tra i tifosi juventini si è fatta largo in queste ore l’ipotesi che quanto avvenuto in occasione del gol di Milik possa essere considerato “errore tecnico”, particolare che potrebbe portare il Giudice Sportivo a disporre l’annullamento della partita, e quindi una sua ripetizione.

Questa eventualità, però, non potrà verificarsi: a norma di regolamento, infatti, gli errori del VAR non possono essere catalogati come errori tecnici. Pertanto, Juventus Salernitana non sarà ripetuta e varrà il 2-2 maturato allo Stadium ieri sera.