Inter, carisma e carattere di Inzaghi racchiusi in una statistica

Per la terza volta di fila l’Inter evita la sconfitta dopo aver chiuso sotto il primo tempo: la mentalità di Inzaghi comincia a fruttare

L’Inter ha vinto una partita molto difficile sul campo del Sassuolo e, alla sosta, andrà con un’altra convincente vittoria in attesa di recuperare forze e infortunati. Il match del Mapei Stadium è stato portato a casa in rimonta, grazie alle reti di Dzeko e Lautaro Martinez.

LEGGI ANCHE: Inter: il rosso di bilancio spiegato bene

Il bosniaco, entrato a inizio ripresa per Correa, ha avuto un impatto immediato, trovando infatti la via del gol dopo una manciata di secondi. La coppia con Lautaro Martinez, seppure a tratti, sta dimostrando di funzionare, anche se Inzaghi spera di riavere presto a pieno regime anche gli altri attaccanti.

Inter, carisma e carattere in una statistica

Una statistica molto interessante racchiude le qualità dell’Inter di Inzaghi, che molto spesso si è ritrovata sotto per poi rimontare la partita che stava sfuggendole di mano. Infatti, con il 2-1 al Sassuolo i nerazzurri hanno recuperato, evitando la sconfitta, la terza partita di fila dopo aver chiuso il primo tempo in svantaggio.

LEGGI ANCHE: L’Inter pensa davvero al doppio colpo in attacco dal Sassuolo

Prima è successo a Firenze, nel 3-1 alla Fiorentina maturato dopo l’iniziale vantaggio di Vlahovic. Poi, la settimana scorsa, i nerazzurri hanno pareggiato 2-2 contro l’Atalanta grazie a una rete di Dzeko al 78esimo minuto, in seguito ai gol segnati nella prima parta da Lautaro Martinez, Malinovskyi e Toloi.

LEGGI ANCHE: In Champions League come Del Piero: l’interessante statistica su Chiesa

Questo certifica il lavoro a livello mentale di Inzaghi, capace – nonostante l’estate turbolenta – di mantenere la squadra sul pezzo. Un gruppo con qualche difetto e che probabilmente dovrà ancora affrontare diverse difficoltà, ma unito, coeso e soprattutto plasmato mentalmente da un allenatore capace di far mantenere la concentrazione alta alla squadra anche nei momenti più difficili.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI