L’Inter pensa davvero al doppio colpo in attacco dal Sassuolo

Come confermato da Giovanni Carnevali, l’Inter ha già fatto un tentativo sia per Raspadori che per Scamacca.

Nonostante la priorità assoluta sia quella di sistemare i conti della società, l’Inter e Giuseppe Marotta non evitano certo di guardarsi intorno, seguendo con attenzione molti calciatori interessanti, specialmente i più giovani.

Non stupiscono quindi le parole del CEO del Sassuolo Giovanni Carnevali che, intervistato dal Corriere dello Sport, ha parlato di un forte interessamento nerazzurro per Giacomo Raspadori e per Gianluca Scamacca.

scamacca
Fonte immagine: @SempreIntercom (Twitter)

Leggi anche | Consigli Fantacalcio, 5 giocatori da schierare alla 6a giornata

Inter, le dichiarazioni di Carnevali

“Marotta è uno che ci vede lungo, mi ha chiesto sia Raspadori che Scamacca, ma non ce l’ha fatta, il nostro club non ha bisogno di vendere a tutti i costi. L’Inter ha una corsia preferenziale? Chi lo pensa commette un grande errore. Se tornerà alla carica? Anche altre società italiane si sono interessate, in particolare a Raspadori.”

Una richiesta vera e propria quindi, senza mai però parlare di cifre o aprire una trattativa ufficiale. L’Inter ha fatto sul serio per entrambi i giovani talenti, probabilmente prima di chiudere le trattative per Edin Dzeko e Joaquin Correa.

ISCRIVITI al nostro canale YOUTUBE

Visto il mancato accordo e le minori garanzie che i due attaccanti neroverdi potevano dare nel breve termine, si è deciso di puntare sui due calciatori provenienti dalla Capitale. E’ però probabile che Marotta possa tornare all’attacco, soprattutto per quel Raspadori che non ha mai nascosto la sua fede nerazzurra.

Sassuolo
Fonte: profilo ufficiale Twitter Sassuolo

Leggi anche | Infortunio Immobile | quando rientra | tempi di recupero

L’inizio di stagione di Raspadori e Scamacca

L’inizio di stagione dei due giocatori neroverdi è stato un po’ al di sotto delle aspettative: Raspadori ha trovato molto più spazio, scendendo in campo da titolare in cinque partite su sei, ma trovando soltanto una volta la via del goal.

Scamacca, invece, non ha ancora segnato, ma non ha neanche mai trovato la maglia da titolare, dimostrando forse di essere ancora un po’ indietro con la condizione fisica.

Il campionato è ancora lungo e, vendendo Caputo, il Sassuolo ha dimostrato di fidarsi dei suoi giovani attaccanti, puntando nettamente su di loro.

Giacomo Raspadori
Fonte immagine: profilo Ig @GiacomoRaspadori

Leggi anche | Infortunio Florenzi | quando rientra | tempi di recupero

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI