HomeSerie AInfortunio Immobile | quando rientra | tempi di recupero

Infortunio Immobile | quando rientra | tempi di recupero

Lazio infortunio Immobile: l’attaccante ha accusato un problema fisico in Nazionale, a rischio la sua presenza ala ripresa del campionato

Non c’è pace per Ciro Immobile, per il quale la Nazionale sta diventando una vera e propria maledizione. Oltre a fornire due prestazioni non all’altezza contro Bulgaria e Svizzera, il bomber della Lazio, l’attaccante ha rimediato un infortunio nel corso della preparazione al match contro la Lituania in programma mercoledì 8 settembre alle 20.45.

Immobile ha accusato un problema ad un flessore, che lo ha costretto a sospendere l’allenamento. Certa la sua assenza domani sera contro la Lituania, ma è anche in dubbio la sua presenza contro il Milan nel fine settimana.

Infortunio Immobile, chi può giocare al suo posto

Per quanto riguarda la partita di domani dell’Italia, considerando l’indisponibilità anche di Belotti, potrebbe giocare Scamacca oppure altre opzioni in modalità falso nove: l’ultima idea l’ha lanciata Antonio Cassano ieri alla Bobo TV, ed è Lorenzo Pellegrini. Più probabile che Mancini schieri Insigne o Bernardeschi. Occhio però alla terza opzione, una di quelle più quotate: Giacomo Raspadori, il giovane attaccante del Sassuolo ormai entrato nel giro in pianta stabile.

Chiaramente il pensiero più forte è quello dei tifosi della Lazio e di Maurizio Sarri: il rischio è che l’attaccante possa saltare la partita con il Milan. L’allenatore toscano al suo posto potrebbe schierare Muriqi come punta di ruolo, ma occhio anche in questo caso alla possibilità del falso nove. Felipe Anderson e Pedro sono due opzioni, ma occhio anche a Mattia Zaccagni, l’ultimo acquisto della Lazio nel mercato estivo. Chissà se Sarri sta pensando a lui anche in quel ruolo…

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Avatar
Paolo Lora Lamia
Classe ’92, ho la vocazione del giornalismo sportivo fin dall’adolescenza. Adoro il calcio, la sua storia e una narrazione sportiva tesa ad emozionare più che a creare polemiche. Giornalista pubblicista dal 2019, cofondatore di Mondoprimavera.com, collaboratore presso Gruppo GEDI e La Giovane Italia e opinionista sportivo per Toscana TV. Ho un debole per il calcio inglese (e per il Liverpool in particolare).

Articoli recenti