HomeNotizieInfortunio Ghoulam | quando rientra | tempi di recupero

Infortunio Ghoulam | quando rientra | tempi di recupero

Aggiornamenti infortunio Ghoulam. Il Napoli dovrà fare a meno del difensore algerino in una fase molto delicata della stagione, con le prossime sfide contro Milan, Juventus e Roma

LEGGI ANCHE: Abbiamo una data per Juventus Napoli

Nel match di domenica sera contro il Bologna, sono bastati 22 minuti di gioco perché a causa di un infortunio Ghoulam lasciasse il campo, sostituito da Hysaj. Un altro problema per Gattuso che, nonostante la gioia per la vittoria per 3-1 sugli emiliani, che mantiene i Partenopei in corsa per la qualificazione alle coppe europee, potrebbe di nuovo dover fare a meno del suo terzino.

infortunio ghoulam
Fonte Immagine: @ghoulam.faouzi (Instagram)

Faouzi Ghoulam, infatti, era rientrato a fine febbraio dall’assenza per il coronavirus, ma negli anni passati è capitato spesso che per un infortunio Ghoulam si ritrovasse a saltare anche lunghi periodi della stagione. L’ultimo, tra l’ottobre 2019 e il febbraio 2020, lo costrinse a saltare ben 20 partite.

Infortunio Ghoulam, di che si tratta

LEGGI ANCHE: Infortunio Theo Hernandez: quando rientra | tempi di recupero

Dopo circa una ventina di minuti di gioco, Ghoulam stava ripiegando in fase difensiva, quando si è fermato, sentendo un dolore al ginocchio sinistro (in passato, aveva subito diversi infortuni a quello destro).

Inizialmente si era sospettato uno stiramento muscolare, ma già nella serata di ieri Sky aveva precisato trattarsi di un problema al ginocchio ma non di natura muscolare. Stamattina è stato sottoposto a risonanza magnetica a Villa Stuart per avere informazioni più precise.

infortunio ghoulam
Fonte Immagine: @ghoulam.faouzi (Instagram)

Infortunio Ghoulam, quando rientra

LEGGI ANCHE: Chi è Alexandr Jucov, CEO di WLT interessato al Milan

Gli esami dell’8 marzo hanno evidenziato la rottura del crociato, che richiederà un’operazione che potrebbe svolgersi già nelle prossime ore. Non è ancora possibile dire quante partite dovrà saltare per infortunio Ghoulam, ma di certo la diagnosi non induce all’ottimismo, considerato che la rottura del crociato comporta solitamente diversi mesi di stop: per Ghoulam potrebbe trattarsi di stagione finita.

Mentre continua la sua corsa all’Europa, infatti, la squadra di Gattuso dovrà affrontare tre partite molto difficili, una in fila all’altra. Tra il 14 e il 21 marzo, infatti, il Napoli giocherà contro il Milan, la Juventus e la Roma, tre sfide di vertice tutte in trasferta.

LEGGI ANCHE: Unai Simon, il ragazzo dell’Athletic che sta conquistando la Spagna

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti