HomeNotizieInfortunio Theo Hernandez: quando rientra | tempi di recupero

Infortunio Theo Hernandez: quando rientra | tempi di recupero

Infortunio Theo Hernandez: Come sta il difensore del Milan? Dopo aver saltato la gara contro il Verona di domenica pomeriggio, il terzino rossonero potrebbe rientrare per la gara contro lo United, ma Pioli non ha sciolto ancora le riserve. 

Un riposo precauzionale o un vero e proprio problema di lunga durata? L’infortunio alla tibia non ha permesso al terzino francese di scendere in campo contro il Verona, e stando a quanto sappiamo oggi, potrebbe mettere in dubbio la sua presenza contro i Red Devils in Europa League. Quando starà fermo per infortunio Theo Hernandez?

Leggi anche: PSG Barcellona | dove vederla, probabili formazioni

Il terzino è uno dei pilastri della squadra di Pioli: con 33 presenze tra tutte le competizioni, Theo Hernandez ha assommato fino a questo momento 2890 minuti in campo, con 5 gol segnati e 6 assist messi a referto. Numeri importanti, sopratutto se presi in esame solo relativamente alla Serie A: 22 presenze, 4 gol e 4 assist che ne fanno uno dei giocatori più decisivi del campionato.

Leggi anche: Infortunio Ghoulam: quando rientra | tempi di recupero

Infortunio Theo Hernandez: la sfida con lo United

Già dai primi minuti dopo l’arrivo della formazione ufficiale del Milan contro il Verona – con Dalot in gol in campo dopo l’infortunio Theo Hernandez – si parlava di una semplice contusione alla tibia per il numero 19 del Milan, e che dunque il suo riposo sarebbe stato precauzionale in vista di Manchester. 

Insieme a lui anche Ante Rebic ha dovuto disertare la partita a causa di un problema all’anca, riacutizzatosi dopo la gara contro la Roma. In queste condizioni, con anche Zlatan Ibrahimovic, Ismail Bennacer, Simon Kjaer, Hakan Calhanoglu e Brahim Diaz fuori dalla formazione titolare, il Milan è riuscito a vincere sul Verona ovviando a una penuria di giocatori che avrebbe potuto condizionare la prestazione. 

In questa situazione, la doppia gara contro lo United e quella contro il Napoli richiedono a gran voce il rientro quanto meno di Rebic e Theo Hernandez, fondamentali per Pioli e per l’economia offensiva del Milan.

Leggi anche: Manchester United: le condizioni di Pogba in vista del Milan

Un buon Milan a Verona

Viste le numerose assenze, il Milan si è ben comportato a Verona. Riuscendo nell’intento di spezzare il ritmo degli scaligeri, la squadra di Pioli ha messo in mostra tutto il carattere che la contraddistingue portando al gol prima Krunic su calcio di punizione, e poi Diogo Dalot, sostituto proprio del terzino francese. 

Assente per infortunio Theo Hernandez è stato visto in tribuna al fianco di Ibrahimovic, appena rientrato dagli impegni mondani di Sanremo per vivere il pre partita nello spogliatoio con il resto della squadra. 

Ibra e Theo Hernandez
Fonte immagine: istantanea del match

Apprensione nel corso del match per Gigio Donnarumma, che in un’uscita complicata contro Lasagna aveva inizialmente contratto un muscolo della gamba sinistra. Allarme rientrato in poco tempo però, con il classe ’99 subito rientrato in porta senza conseguenze. 

Leggi anche: Chi è Alexander Jucov, CEO di WLT interessato al Milan

Infortunio Theo Hernandez: quando rientra?

La data che possiamo prendere buona è proprio quella del prossimo giovedì, 11 marzo, per la gara di Old Trafford contro lo United. Vista l’entità della botta ricevuta alla tibia, il francese dovrebbe essere in campo per l’andata dei quarti di Europa League, riprendendo il posto che Dalot ha ricoperto ottimamente contro l’Hellas. 

In questo caso, al rientro dall’infortunio Theo Hernandez andrebbe a completare la linea a quattro composta da Calabria, Tomori e uno tra Romagnoli e Kjaer, con l’inglese ormai fondamentale nelle rotazioni di Pioli. 

Leggi anche: Qual è il record di rigori in una stagione?

Infortunio Theo Hernandez: in vista del Napoli

Dato l’infortunio Theo Hernandez e di Ante Rebic, la vittoria contro il Verona è stata fondamentale per la classifica del Milan, sopratutto in vista del tour de force che aspetta i rossoneri nelle prossime settimane. 

Prima della sosta infatti, Pioli affronterà le due sfide decisive allo United inframezzate dalla gara contro il Napoli di Gattuso (vittorioso per 3-1 contro il Bologna nel posticipo della domenica), per poi concludere con la partita contro la Fiorentina. 

Una corsa contro il tempo, in cui il tecnico avrà bisogno del recupero dei suoi giocatori migliori: Theo Hernandez dovrebbe quindi rientrare contro lo United, proprio come Ante Rebic e Hakan Calhanoglu. Le condizioni dei tre verranno comunque monitorate nelle prossime ore e si attendono aggiornamenti. 

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: Instagram, Facebook, Twitter e Flipboard!

Simone Mannarino
Simone Mannarino
Classe '94 e laureato in Storia all'Università Statale di Milano, ama il calcio in ogni sua forma ed espressione. Alla costante ricerca di storie da raccontare che permettano di andare oltre ciò che vediamo tutte le domeniche.

Articoli recenti