Infortunio Danilo | quando rientra | tempi di recupero

Aggiornamenti infortunio Danilo: il terzino della Juventus ha lasciato il campo in barella durante il match contro la Lazio. Ecco le sue condizioni.

Perde un altro pezzo molto importante, la Juventus: Danilo ha infatti lasciato il campo in barella, durante il match di sabato sera contro la Lazio, e oggi è arrivato il comunicato dei bianconeri dopo gli esami, che purtroppo non porta con sé buone notizie.

Leggi anche | Kulusevski, l’addio alla Juventus è la soluzione migliore per il suo futuro

Allegri si ritrova quindi senza un validissimo jolly difensivo, divenuto quasi fondamentale in un settore del campo in cui la Juve ha i numeri contati, considerando anche che al momento deve fare i conti con le indisponibilità di Chiellini e De Sciglio.

Danilo Juventus
Fonte immagine: profilo Instagram @Danilo

Infortunio Danilo, la situazione

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE

È uscito in barella e in lacrime, Danilo, dopo solo un quarto d’ora dall’inizio della partita di sabato 20 novembre all’Olimpico contro la Lazio. Fin da subito si era quindi intuito che per il difensore brasiliano, titolare fisso nella squadra di Allegri (14 partite su 17, solo due volte ha giocato meno di 90 minuti), si poteva trattare di un lungo stop.

Nella mattinata di lunedì, dopo gli esami strumentali al J|Medical, il giocatore aveva promesso ai tifosi: “Spero di tornare presto”. Ma purtroppo il comunicato diffuso poco dopo dalla Juventus è ben poco confortante: Danilo ha infatti riportato una lesione di medio grado del muscolo adduttore lungo della coscia sinistra.

Leggi anche | Juventus TV, cosa si vede: tutti i contenuti

Infortunio Danilo, i tempi di recupero

Lo stesso comunicato del club bianconero ha avvertito i tifosi anche sulla stima ufficiale dei tempi di recupero fatta dal personale medico della Juventus: per infortunio Danilo dovrebbe rimanere assente circa 8 settimane.

Significa che il difensore brasiliano dovrebbe saltare le partite contro Chelsea, Atalanta, Salernitana, Genoa, Malmo, Venezia, Bologna, Cagliari, Napoli, Roma, Inter e Udinese. Allegri spera quindi di tornare ad averlo disponibile in tempo per la gara del 23 gennaio a San Siro contro il Milan.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI