Infortunio Alessandro Bastoni: il centrale nerazzurro è uscito in lacrime

Infortunio Alessandro Bastoni, tegola per l’Inter durante la partita di Coppa Italia contro la Roma di Mourinho. Il centrale si è fermato nel corso del primo tempo zoppicando vistosamente. 

Non c’è pace per Alessandro Bastoni: il difensore dell’Inter si è infortunato nel corso della gara contro la Roma a seguito di un mancato appoggio sul terreno dopo uno stacco di testa. 

Nel pomeriggio aveva ricevuto una squalifica di due giornate dal giudice sportivo a seguito delle frasi ingiuriose rivolte nei confronti del direttore di gara Guida al termine del Derby di Milano. 

Leggi anche | La Juventus avrebbe dovuto fare di più per prendere Süle? 

Infortunio Alessandro Bastoni: quando rientra

Tantissima ansia in casa Inter per l’infortunio Alessandro Bastoni che ha visto la propria caviglia destra piegarsi innaturalmente confermando un trauma distorsivo di primo grado che lo ha costretto ad uscire zoppicando e in lacrime.

Dopo l’incidente, è stato Skriniar a chiedere alla panchina il cambio immediato per il compagno di reparto, che ha evidentemente sentito cedere la caviglia dopo l’appoggio sbagliato. 

I tempi di recupero saranno ora da valutarsi dopo i test clinici di rito, i quali hanno confermato la presenza di un trauma distorsivo alla caviglia destra.Il giocatore – si legge sul sito dell’Inter – verrà rivalutato nei prossimi giorni.  

Leggi anche | Lautaro – Gate: la verità sul caso derby  

Infortunio Alessandro Bastoni: le soluzioni di Inzaghi 

Quella immediata risponde al nome di De Vrij. Il centrale olandese ha appunto preso il posto di Bastoni nel cuore della difesa nerazzurra contro la Roma, e così farà nelle prossime gare di campionato. 

A seguito dell’infortunio Alessandro Bastoni per Inzaghi per ora non cambia nulla rispetto a quanto già valutato dopo la decisione del pomeriggio: le prossime due partite Alessandro potrà riposare e recuperare anche perché squalificato, poi in base a quello che diranno i prossimi esami si sceglierà il da farsi. 

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI