Solo 77 minuti in questa stagione, ma ha vinto il Golden Boy italiano

Roberto Piccoli ha vinto il Golden Boy italiano, spuntandola su Daniel Maldini: vedendo i numeri dei due claciatori, però, emerge un problema per il calcio italiano

Nella giornata di oggi è stato svelato il nome del vincitore del Golden Boy 2021. Il premio al miglior Under 21 del calcio internazionale, come era lecito aspettarsi, è andato al blaugrana Pedri, che figura anche nella lista dei 23 candidati alla vittoria del Pallone d’Oro e che ha trascorso un 2021 da urlo.

Come sempre capita, poi, Tuttosport (che è l’organizzatore del premio) ha votato anche il miglior italiano. In questo caso, il vincitore è stato Roberto Piccoli, che l’ha spuntata su Daniel Maldini. Vedendo sia i nomi dei candidati azzurri, che quelli dei due finalisti, emergono dei dati non proprio confortanti.

pedri
Fonte immagine: @BarcaUniversal (Twitter)

Leggi anche | La centralità di Pasalic nell’Atalanta di Gasperini

Golden boy italiano, i numeri di Piccoli e Maldini

Dei 100 iniziali candidati internazionali, l’unico italiano che è un titolare indiscusso della propria squadra in Serie A è Nicolò Rovella, centrocampista genoano, ormai di proprietà della Juventus, ma lasciato in prestito ai rossoblù. Tra gli altri, poi, figurano gente come Calafiori, Piccoli e Maldini.

Di questi ultimi tre, nessuno può essere considerato un titolare, ma nemmeno una prima riserva: il terzino giallorosso non sembra rientrare nei piani di Mourinho, il trequartista rossonero gioca solo quando la squadra si trova in estrema emergenza, mentre la punta atalantina ha davanti due mostri sacri come Duvan Zapata e Luis Muriel.

Ed è proprio qui che emerge lo squilibrio con altre nazioni. Tra i 20 finalisti, infatti, c’erano calciatori del calibro di Gavi, Camavinga, Greenwood, Wirtz, Musiala, Bellingham e Rodrygo – oltre, naturalmente, allo stesso Pedri. Leggendo questi nomi, si denota una grande differenza di qualità e opportunità nei confronti dei candidati italiani.

In tutto il 2021, Daniel Maldini ha giocato la miseria di 140 minuti con la maglia del Milan (nemmeno due partite intere), mentre Piccoli, dopo la buona esperienza a Spezia da 23 presenze e 6 gol totali, sta trovando poco spazio nelle gerarchie dell’Atalanta e, nonostante il gol alla prima giornata, al momento ha giocato soltanto 77 minuti. Sono davvero numeri da Golden boy italiano?

daniel maldini
Fonte immagine: @TeoBellan (Twitter)

Leggi anche | Zaniolo non gioca, Mourinho spiega il perché

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI