HomeSerie ATitolo con restrizioni: l'Inter programma la festa Scudetto

Titolo con restrizioni: l’Inter programma la festa Scudetto

A circa un paio di settimane dalla possibile vittoria del campionato, i tifosi nerazzurri programmano la festa Scudetto dell’Inter. Ma occhio alle restrizioni

Quando anche il tifo più passionale abbandona la scaramanzia, significa che il successo è davvero a un passo. La festa Scudetto dell’Inter si farà perché la classifica parla chiaro e, allo stato attuale delle cose, solo la matematica separa i nerazzurri da un successo atteso oltre dieci anni. Per questo motivo i capi della tifoseria organizzata in queste ore si sono riuniti, in modo tale da fare un primo punto della situazione.

LEGGI ANCHE: Dall’esilio al rilancio bretone: Bruno Genesio ha rivitalizzato il Rennes

Infatti, se è vero che da una parte è giusto esultare per un traguardo raggiunto quasi contro ogni pronostico, dall’altra non si può non pensare alla situazione che il mondo sta vivendo, in preda a una pandemia che non fa prigionieri e che, come confermano i numeri, non va assolutamente sottovalutata. Per questo motivo la festa Scudetto dell’Inter si farà, ma con tutte le cautele del caso.

antonio conte
Fonte immagine: @gilnar76 (Twitter)

Festa Scudetto dell’Inter, i prossimi passi

I referenti della Curva Nord nerazzurra si vedranno quindi sabato per buttare giù una scaletta di eventi, in modo tale da non incappare in sanzioni e permettere alle forze dell’ordine di svolgere il proprio lavoro in totale tranquillità.

LEGGI ANCHE: Perdite stimate per Euro 2020: cosa dice il report di Pitch Invasion

Infatti, c’è la probabile possibilità che venga addirittura imbastita una collaborazione con il Comune di Milano, appunto per scongiurare eventuali assembramenti o violazioni di altre restrizioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Inter (@inter)

Il tema coprifuoco

Portandoci un attimo più avanti con i ragionamenti, essendoci molte possibilità che la Festa Scudetto dell’Inter cada l’8 maggio nel post match contro la Sampdoria, sopraggiunge un problema legato al coprifuoco. Quest’ultimo sarà ancora fisso alle 22, ma la partita si giocherà alle ore 18 e quindi, visto che dovrebbe terminare circa alle 20, è facile che i supporter nerazzurri da quell’ora si riverseranno in strada.

LEGGI ANCHE: Dan Friedkin: quanto è ricco il proprietario della Roma?

L’idea, quindi, potrebbe anche essere quella di chiedere alla Lega di anticipare l’orario del match, in modo tale da avere più gioco tra orari e permettere alla città di Milano di gestire al meglio l’evento, sfruttando peraltro in pieno tutte le ore di luce. Ma di questo, eventualmente, se ne parlerà una volta terminata la tavola rotonda tra tutte le parti in causa. Perché a oggi, l’unica certezza, è che la festa Scudetto dell’Inter si farà.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti