Diego Costa in Serie A? Chi ci pensa e cosa aspettarsi da lui

Diego Costa Salernitana: è questo il nuovo colpo che i campani stanno cercando di portare a termine per rinforzare la rosa e inseguire la salvezza.

Prosegue il mercato i rafforzamento della Salernitana post-Lotito, e lo fa all’insegna dell’esperienza in attacco: dopo la pista che condurrebbe Sabatini a Eder, il nuovo obiettivo dei granata sarebbe addirittura l’ispano-brasiliano Diego Costa.

LEGGI ANCHE: Danilo Iervolino, il patrimonio del proprietario della Salernitana

Un’operazione ambiziosa, che aggiungerebbe un elemento di prestigio a un attacco che già può fare affidamento su Franck Ribery, e che potrebbe presto aver bisogno di cambiare centravanti, dopo le insistenti voci su una possibile cessione di Simy al Monza. Ma dobbiamo aspettarci dall’ex-punta di Chelsea e Atletico Madrid?

Diego Costa Salernitana: la trattativa

Walter Sabatini intende alzare notevolmente il livello tecnico della squadra con alcuni colpi importanti ma a buon mercato, e in quest’ottica l’arrivo di Diego Costa alla Salernitana sarebbe un affare di sicuro interesse. L’attaccante ha una comprovata esperienza ad alto livello in Europa, e a livello anagrafico non è affatto troppo in là con gli anni (classe 1988).

Inoltre, è attualmente svincolato, il che significa che potrebbe arrivare senza alcun costo per il cartellino. Sembra abbastanza ovvio che il suo compito sarebbe quello di sostituire il fin qui deludente Simy, autore di una sola rete in 18 partite di campionato.

LEGGI ANCHE: Chi è Walter Sabatini direttore sportivo della Salernitana: carriera e migliori acquisti

L’affidabilità della notizia è confermata dalla rivelazione fatta dall’esperto di calciomercato Nicolò Schira, ma a che punto siano i colloqui tra la società campana e l’entourage del brasiliano con passaporto spagnolo non è ancora chiaro. Sabatini, però, era già stato vicino all’attaccante nell’estate 2021, quando lavorava ancora per il Bologna.

Diego Costa rappresenta di sicuro un investimento ambizioso per un club che sta inseguendo una non facile salvezza, ma sono da valutare le sue condizioni atletiche: la sua ultima partita è stata il 12 dicembre scorso con la maglia dell’Atletico Mineiro, con cui è sceso in campo in 19 occasioni nel 2021, mantenendo una media di 50 minuti a partita e mettendo a referto 5 gol e 1 assist.

Diego Costa Salernitana: quanto guadagna l’attaccante

Lo scoglio più grande, però, è quello dell’accordo economico con il giocatore. Per un cartellino a zero, c’è infatti un ingaggio che rischia di essere molto oltre le possibilità economiche del club granata: proprio in questi giorni, in Brasile lo si dà in contatto con il Corinthians, che gli avrebbe già proposto un accordo da 1,3 milioni di reais al mese per due anni, che equivalgono a un ingaggio annuale da 2,5 milioni di euro.

LEGGI ANCHE: Stipendi Salernitana, quanto vale il monte ingaggi granata

Per farsi un’idea, è molto più di quanto guadagna qualsiasi altro giocatore del club: Ribery, il più pagato della rosa, si ferma a soli 1,5 milioni di euro l’anno. Perché ci sia una concreta possibilità di vedere Diego Costa alla Salernitana, quindi, Sabatini dovrà fare un miracolo e convincere la punta a ridurre di molto le proprie richieste.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI