Infortuni Hazard e De Bruyne: ci saranno contro l’Italia?

De Bruyne e Hazard sono usciti infortunati nell’ottavo contro il Portogallo: riusciranno a essere presenti venerdì contro l’Italia?

LEGGI ANCHE: Dove vedere Belgio-Italia in diretta tv e streaming

Una stagione complicata quella di De Bruyne e Hazard: le due stelle del Belgio sono arrivate agli Europei non nelle migliori condizioni fisiche, e contro il Portogallo sono di nuovo dovuti uscire a causa di infortuni, facendo subito allarmare lo staff de Diavoli Rossi.

Subito ci si è iniziati a chiedere se i due riusciranno a recuperare in tempo per venerdì, quando il Belgio affronterà l’Italia nel quarto di finale a Monaco di Baviera. Sono arrivati i riscontri medici e ora questa domanda ha una risposta.

Infortuni De Bruyne Hazard: ci saranno contro l’Italia?

LEGGI ANCHE: Italia Belgio, gli azzurri si inginocchiano ma non per il razzismo

De Bruyne e Hazard hanno entrambi abbandonato il campo doloranti nel corso di Belgio Portogallo, domenica sera: la stella del Manchester City veniva da un brutto infortunio al volto rimediato nella finale di Champions League contro il Chelsea, che lo sta costringendo a giocare non al meglio, mentre il numero 10 del Real Madrid è stato spesso assente nelle ultime stagioni a causa di diversi e frequenti infortuni.

Poi, domenica sera, entrambi hanno avuto delle ricadute: De Bruyne è uscito all’inizio del secondo tempo dopo un duro scontro di gioco, mentre Hazard è durato fino all’87°, quando ha chiesto il cambio lamentando un dolore fisico.

LEGGI ANCHE: Croazia-Spagna, l’incredibile autogol di Unai Simon – VIDEO

Il bollettino medico del Belgio, emesso nella serata di lunedì, ha chiarito i dubbi: per Kevin De Bruyne si tratta di una leggera distorsione alla caviglia, che non ha interessato alcun legamento; Eden Hazard ha invece un fastidio albicipito femorale, ma nessuna lesione. Entrambi saranno quindi disponibili per Belgio Italia.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!