Gol e grandi prestazioni, è l’ennesimo rimpianto della Roma

Davide Frattesi è l’ennesima scommessa vinta del Sassuolo e l’ennesimo rimpianto della Roma: il suo inizio di stagione è impressionante.

Tra le note più liete di questo inizio di campionato, non solo in casa Sassuolo, ma in generale in Serie A, c’è sicuramente Davide Frattesi. Il giovane centrocampista neroverde si sta prendendo la scena, sostituendo alla grande Manuel Locatelli nel Sassuolo e sfoderando una serie di prestazioni, ultimamente unite anche ai gol, che lo stanno consacrando come uno dei centrocampisti più interessanti del nostro campionato.

LEGGI ANCHE: 5 centrocampisti per l’Italia del futuro

Frattesi: la scommessa del Sassuolo

La partenza di Locatelli in estate sembrava molto difficile da assorbire per il Sassuolo, ma in realtà si è rivelata meno traumatica del previsto. Questo per merito proprio del suo sostituto, Davide Frattesi, che si è piazzato nel ruolo del centrocampista campione d’Europa e ha preso in mano la squadra neroverde, diventandone presto una pedina insostituibile.

12 presenze in altrettante giornate di campionato, tutte da titolare. Frattesi è uno degli insostituibili di Dionisi, che sta lavorando molto sul centrocampista, con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti. Nelle ultime giornate, il centrocampista ex Monza sta anche trovando la via della rete: da quando si è sbloccato col Venezia non si è fermato più.

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE

Contro i lagunari, quattro giornate fa, è arrivata la prima rete in Serie A di Frattesi. Un gol agognato e cercato con forza: prima del Venezia Davide era uno dei giocatori che aveva partecipato a più conclusioni in Serie A senza segnare e solo Giulio Maggiore ha impiegato un maggior numero di tiri per trovare il suo primo gol. 15 per lo spezzino, 14 per il neroverde.

Da quel momento, Frattesi ha trovato la via della rete altre volte: contro l’Udinese nell’ultima giornata e soprattutto all’Allianz Stadium, per l’incredibile vittoria del Sassuolo in casa della Juventus. Numeri e rendimento da top player per Frattesi, che è già un’altra scommessa vinta del Sassuolo e promette di poter crescere ancora a vista d’occhio.

LEGGI ANCHE: La crisi Juve e la rivelazione di Tudor

Frattesi: il rimpianto della Roma

Chi guarda al rendimento del giovane centrocampista con quantomeno un pizzico di rammarico è sicuramente la Roma, squadra in cui è cresciuto il neroverde. Dopo essere passato dalle giovanili della Lazio a quelle giallorosse, Frattesi si è trasferito al Sassuolo nel 2017, nell’ambito del ritorno a Roma di un altro prodotto del vivaio: Lorenzo Pellegrini.

A differenza però dell’attuale capitano giallorosso, su Frattesi la Roma non ha mantenuto alcun diritto di riacquisto, perdendo dunque definitivamente il controllo del giocatore nel 2020, quando ha rinunciato alla recompra. Un calciatore che oggi avrebbe fatto molto comodo, considerando il bisogno che ha la Roma di rinforzare il centrocampo. 

Davide Frattesi avrebbe potuto compiere lo stesso percorso di Pellegrini, ovvero consacrarsi in neroverde e tornare poi in giallorosso al termine della stagione, ma la Roma non ha avuto la lungimiranza di puntare sul calciatore, che ora rischia davvero di diventare un grande rimpianto.

Mentre Mourinho continua a chiedere rinforzi a centrocampo, Dionisi si coccola il suo mediano col vizietto del gol. Un’altra scommessa vinta per il Sassuolo, l’ennesimo rimpianto sul mercato per la Roma.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI