Tucu Correa si è tatuato “gratis” su una mano

Correa, attaccante dell’Inter e pupillo di Simone Inzaghi, è notoriamente un grande fan dei tatuaggi, ma ce n’è uno che ha un significato diverso da quello che probabilmente lui intendeva.

Joaquin Correa è un po’ croce e delizia dei tifosi interisti, in questa sua prima stagione in nerazzurro: arrivato in prestito oneroso (5 milioni di euro) con obbligo di riscatto dalla Lazio la scorsa estate, l’argentino alterna prestazioni eccellenti (due doppiette fin qui) ad altre abbastanza anonime.

LEGGI ANCHE: Thorsby Inter: perché può essere il rinforzo giusto

In attesa che trovi la continuità di rendimenti, i tifosi si stanno appassionando alle sue stranezze e particolarità dentro e fuori dal campo, come ad esempio la sua passione peri tutuaggi. Ne ha diversi – due volti femminili e la Mano di Fatima sul braccio sinistro, una data in numeri romani sul petto, una scritta e un felino sui due polpacci, eccetera – ma uno di essi presenta un retroscena abbastanza bizzarro.

Il tatuaggio “sbagliato” del Tucu Correa

Come si nota in varie foto, il Tucu Correa ha anche un tatuaggio sulla mano destra, che riporta una scritta nell’alfabeto greco, chiaramente difficile da decifrare per chi non conosce questa lingua.

Si tratta della parola δωρεάν (che si pronuncia all’incirca “doreàn”). Inserendola in Google Translate, restituisce come risultato “libero”: sicuramente un significato prestigioso e motivante, che chiarisce bene come mai l’argentino dell’Inter lo abbia voluto tatuare sul dorso della mano.

LEGGI ANCHE: Sensi alla Samp, come gioca e cosa fare al fantacalcio

Ma proprio qui viene il problema: Google Translate è noto per essere un traduttore molto approssimativo, specialmente per quanto riguarda le lingue diverse dall’inglese. La traduzione italiana di δωρεάν sembra infatti un calco maldestro dell’inglese free, che vuol dire sì “libero” ma anche “gratis”.

Andando a cercare su una fonte un po’ più affidabile, il Dizionario Online Olivetti, si trova infatti conferma che il significato della parola è “gratuitamente” o, in seconda battuta, “senza fondamento, inutilmente”. Come fa notare un utente di Twitter, Correa avrebbe dovuto farsi tatuare ελεύθερος (cioè eléftheros), che vuol dire appunto “libero” nel suo senso più alto, probabilmente quello a cui voleva rifarsi il giocatore dell’Inter.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI