Il pareggio con il Napoli obbliga l’Inter ad acquistare Correa

Joaquin Correa sarà un giocatore dell’Inter a tutti gli effetti: una bizzara clausola contrattualeobbliga l’Inter all’acquisto a causa del pareggio col Napoli.

L’Inter pareggia col Napoli e ora deve per forza acquistare Joaquin Correa dalla Lazio: due cose che sembrano non avere alcuna correlazione tra loro, e infine sono strettamente collegate, a causa di una clausola contrattuale stabilita la scorsa estate, nel passaggio del trequartista argentino dal biancoceleste al nerazzurro.

Correa è arrivato a San Siro a fine agosto in prestito oneroso dalla Lazio (5 milioni di euro + 1 di bonus), ma l’accordo prevedeva alcuni requisiti che, una volta ottemperati, avrebbero costretto i nerazzurri a ufficializzare l’acquisto, previa ulteriore spesa di 25 milioni, suddivisi in tre rate.

LEGGI ANCHE: Tucu Correa si è tatuato “gratis” su una mano

Correa all’Inter: la causola d’acquisto

Nello stabilire i dettagli del passaggio di Joaquin Correa dalla Lazio all’Inter, per restare agli ordini di Simone Inzaghi, le due società si sono accordate secondo una classica formula del prestito oneroso che innesca un obbligo di riscatto solo raggiunte determinate condizioni. Di solito, si tratta di un certo numero di presenze o di gol realizzati, ma in questo caso si è scelta una soluzione un po’ più intricata.

Infatti, l’Inter sarebbe stata obbligata ad acquistare Correa dalla Lazio solo dopo la conquista del primo punto in campionato successivo alla data del 2 febbraio 2022. Il 5 febbraio, i nerazzurri hanno perso clamorosamente il derby contro il Milan, quindi l’opzione è slittata in avanti. La vittoria sulla Roma in Coppa Italia, ovviamente, non contava nella clausola, e il pareggio raggiunto grazie a Dzeko ieri contro il Napoli ha finalmente fatto scattare l’obbligo di riscatto.

Nel frattempo, però, in questo periodo il Tucu non sta giocando a causa di un infortunio alla coscia che lo ha colpito il 19 gennaio, ma dovrebbe rivedere il campo tra una settimana, nella sfida contro il Sassuolo del 20 febbraio.

LEGGI ANCHE: Inter, niente Correa contro Milan, Roma, Napoli e Liverpool

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI