HomeCalcio EsteroCopa America, una finale storica: i precedenti di Brasile-Argentina

Copa America, una finale storica: i precedenti di Brasile-Argentina

Sarà Brasile-Argentina la finale di Copa America 2021: le due nazionali, che hanno scritto la storia del calcio sudamericano, si ritrovano a 14 anni di distanza

Saranno Brasile e Argentina a giocarsi il titolo nella Copa America 2021. La finale si giocherà al Maracanã, purtroppo vuoto per via delle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria ancora in corso, e parecchio aggressiva, in Sudamerica.

Le due squadre arrivano all’atto finale dopo un percorso mediamente netto, nonostante qualche difficoltà in semifinale. Il Brasile ha battuto di misura il Perù, bombardando la porta di Gallese ma trovando soltanto una volta la via del gol. All’Argentina, invece, ci sono voluti i rigori per avere la meglio su una coriacea Colombia.

Finale Coppa America: i precedenti di Brasile-Argentina

Brasile-Argentina si sono incontrate diverse volte nella finale di Copa America, il torneo per nazionali più importante del continente. Lo hanno fatto fin dall’inizio della storia di questa manifestazione decisamente affascinante.

Tuttavia, in alcuni i casi le due selezioni si sono sì giocate il titolo, ma non tramite una vera e propria partita secca. Infatti, scorrendo il palmares, si può notare come spesso, almeno fino agli anni Novanta, la Copa America fosse un torneo il cui format veniva sviluppato all’italiana, con un girone unico e un calendario tutti contro tutti.

In totale, le volte che Brasile e Argentina si sono giocate il titolo sono dieci. La prima risale esattamente a cento anni fa, nel 1921, quando l’Albiceleste arrivò davanti alla Seleção in un torneo a quattro, con Uruguay e Paraguay. L’ultima, invece, è datata 2007, in Venezuela, con la squadra allora allenata da Dunga che si impose 3-0 grazie ai gol di Julio Baptista e Dani Alves, più un autogol.

Brasile-Argentina: tre finali storiche di Copa America

Nei dieci precedenti in cui queste due nazionali si sono ritrovate di fronte, soltanto una volta l’Argentina ha vinto una finale secca. È successo nel 1937, quando la Seleccion regolò 2-0 gli avversaria al Viejo Gasometro grazie a una doppietta di Vicente ‘Capote’ De la Mata, attaccante e idolo dell’Independiente.

Nel 1991 vinse l’Argentina, arrivando davanti al Brasile in un girone unico nel quale le due selezioni si contesero punto a punto il primo posto. La differenza la fece lo scontro diretto, giocato all’Estadio Nacional di Santiago, dove una doppietta di Dario Franco e il gol decisivo di un giovane Batistuta scrissero il 3-2 finale per l’Argentina.

Il Brasile si prese la rivincita nel 2004, in Perù, in un match terminato 2-2 dopo i tempi regolamentari. Ad aprire le marcature fu Kily Gonzalez su rigore, ripreso da Luisão, mentre nei minuti finali il botta e risposta tra Delgado e Adriano posticipò l’epilogo ai rigori. Lì l’Argentina sbagliò con D’Alessandro e Heinze, mentre il Brasile li segnò tutti, vincendo quella che ai tempi era la sua settima Copa America.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti