HomeCalciomercatoL’Inter ha scelto il portiere del futuro

L’Inter ha scelto il portiere del futuro

André Onana è stato identificato dall’Inter come erede di Handanovic, ma non nell’immediato: l’idea, per una serie di ragioni, è di acquistarlo per la stagione 2022/2023

LEGGI ANCHE: Chi sono i soci di Interspac, il gruppo di azionariato popolare dell’Inter

L’Inter si muove con passo cadenzato sul mercato, cercando affari e occasioni, anche per il prossimo futuro e non per l’immediato: è in quest’ottica che è stato fatto il nome di André Onana, 25enne portiere camerunense dell’Ajax, tra i giocatori più interessanti a livello internazionale nel suo ruolo.

Non si tratterebbe, infatti, di un acquisto fattibile per la stagione 2021/2022 per tutta una serie di ragioni, ma il club nerazzurro intende monitorarlo fin da ora, pianificando il futuro del dopo Handanovic. Il portiere sloveno compirà infatti 37 anni tra pochi giorni, e Marotta sta iniziando a pensare a come sostituirlo.

Il post-Handanovic

LEGGI ANCHE: Inter, chi è Cordaz: uno “strano” infortunio e quel terribile incidente

Con gli anni che avanzano, Handanovic non potrà ovviamente continuare per molto a essere il portiere titolare dell’Inter. Già negli scorsi mesi erano circolati vari nomi per il suo sostituto, ma il peggioramento della situazione economica di Suning costringe a pensare a strade più percorribili, che comportino un esborso monetario contenuto pur arrivando a un nome affidabile.

handanovic
Fonte immagine: @cmdotcom (Twitter)

Nel frattempo, il club si è assicurato un panchinaro a parametro zero con Alex Cordaz, l’anno scorso titolare al Crotone, e per completare il reparto si vedrà chi tenere tra i due giovani Radu (che però è accostato alla Real Sociedad) e Brazão. Per la stagione che verrà, quindi, i ruoli in porta dovrebbero essere tutti coperti: l’ipotesi Onana Inter sarebbe quindi per il 2022/2023.

Onana Inter tra un anno: i motivi

LEGGI ANCHE: Brazao, in ritiro con l’Inter l’erede di Julio Cesar

Innanzitutto, Onana non è un elemento a cui è facile arrivare in questo momento: cresciuto nel Barcellona, è all’Ajax dal 2015 e ad Amsterdam si è formato fino a diventare un estremo difensore tra i più moderni in circolazione, un protagonista del gioco di Erik ten Hag. E anche l’Ajax ha un problema con un portiere molto avanti con l’età (Stekelenburg) e deve quindi cautelarsi per il futuro.

Il camerunense è poi valutato 30 milioni di euro, una cifra che oggi l’Inter non è così sicura di investire su un portiere, soprattutto considerando che le necessarie cessioni (Hakimi su tutti) scopriranno altri settori del campo. Onana, però, ha un contratto in scadenza a giugno 2022, il che significa che tra circa sei mesi sarà opzionabile a zero per la prossima stagione.

LEGGI ANCHE: Caso Onana: il portiere dell’Ajax squalificato per doping

Inoltre, anche acquistandolo adesso il portiere non potrebbe essere schierato per diverso tempo: lo scorso febbraio, Onana è stato squalificato per doping per 12 mesi, poi ridotti a 9 poche settimane fa. Significa quindi che fino al 4 novembre nemmeno l’Ajax lo potrà utilizzare, il che rende abbastanza sconveniente un acquisto già questa estate.

Onana
Fonte immagine: profilo Ig @AndreOnana

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti