I calciatori più alti al mondo | 2021

Chi sono i calciatori più alti al mondo nel 2021? Ecco la risposta alla vostra domanda, con una classifica ad hoc: le prime 10 posizioni.

Leggi anche | I 10 calciatori più veloci al mondo | 2021

Nella storia del calcio l’altezza è stata un elemento fondamentale per diversi giocatori. Alcuni hanno costruito una carriera intera sulla propria statura imponente. Ci sono calciatori famosissimi proprio per questa loro caratteristica fisica, più che per trofei o qualità tecniche.

Ecco una classifica aggiornata dei primi 10 calciatori al mondo selezionati in base alla loro altezza: non aspettatevi nomi particolarmente famosi, ma sappiate che tra di essi c’è anche un giovane italiano.

I calciatori più alti al mondo: la classifica

Leggi anche | In nazionale per caso: l’Argentina scopre Emiliano Martinez

ALESSANDRO COPPOLA – 202 cm

Il primo italiano in questa speciale classifica. La nostra nazione prima di lui non aveva mai vantato stature elevatissime. Alessandro Coppola con il suo 2.02 di altezza porta in alto il tricolore ad appena 21anni. Cresce nelle giovanili del Torino, club della città in cui è nato e ricopre il ruolo di centrocampista: la sua carriera è passata dal Livorno, dal Portogallo (con l’Olhanense) e da questa estate e alla Triestina in Serie C.

 

View this post on Instagram

 

Un post condiviso da Alessandro Coppola (@alecoppo_)

ABDOUL BA – 203 cm

Questo centrale difensivo nativo del Senegal ma cittadino della Mauritania lo abbiamo visto protagonista in Francia con le maglie di Lens e Auxerre. Utilizza la sua fisicità come punto di forza e si è messo in mostra in nazionale nella Coppa d’Africa del 2019; successivamente si è trasferito in Marocco per giocare nel Mouloudia, ma da gennaio è senza contratto.

Leggi anche | Chi è Gavi: caratteristiche tecniche e ruolo del talento della Spagna

LACINA TRAORE – 203 cm

Lo ricordiamo in particolare nel Anzhi per aver affiancato il leggendario Samuel Eto’o,poi si è ritrovato a giocare anche in club importanti come Everton, Monaco, CSKA Mosca e Sporting Gijon, fino ad arrivare al Cluj. Un anno fa questo centravanti ivoriano è passato nel piccolo club turco del Bandirmaspor, ma l’ha abbandonato lo scorso febbraio, dopo 0 gol e 3 assist, e da allora è senza contratto.

MIKKEL MENA QVIST – 203 cm

Difensore centrale mezzo danese e mezzo colombiano, classe 1993. La sua vita come calciatore è una continua alternanza tra la Danimarca e l’Islanda, in particolare tra l’AC Horsens e il KA Akureyri, da cui fa avanti e indietro da febbraio 2020: è di proprietà del primo club, ma attualmente si trova in prestito al secondo.

Leggi anche | Il PSG ha violato il Fair Play Finanziario: la Liga ha le prove

COSTEL PANTILLIMON – 203 cm

Portiere rumeno di grande esperienza, che nell’ultimo decennio ha difeso i pali di Manchester City, Sunderland, Watford, Deportivo La Coruna e Nottingham Forest, oltre che della sua Nazionale (è stato il vice di Tatarusanu agli Europei del 2016). Oggi ha 34 anni e la sua ultima esperienza, in Turchia al Denizlispor, si è interrotta lo scorso marzo dopo pochi mesi dalla firma del contratto.

 

View this post on Instagram

 

Un post condiviso da @costelpantilimon

YANG CHANGPENG – 205 cm

32enne centravanti cinese dalla carriera non proprio sfavillante, trascorsa in club minori del campionato della Repubblica Popolare senza mai arrivare in Nazionale. La sua insolita altezza ne ha però fatto un elemento molto duttile delle squadra in cui ha giocato, al di là degli eventi limiti tecnici, al punto da essere più volte impiegato pure come difensore centrale. Oggi gioca allo Hubei Huachuang, dove si è accasato nell’ottobre 2020, dopo diversi mesi da svincolato.

Leggi anche | Bundesliga, Bayern Monaco a caccia del decimo titolo consecutivo. Chi sono gli outsider?

TONNY BROGAARD – 206 cm

Portiere danese di 37 anni, ha trascorso quasi tutta la sua carriera in patria, partendo nel 2001 dalle giovanili del BK Frem. Negli anni giovanili era ritenuto una buona promessa, al punto da trasferirsi nelle serie minori inglesi al Doncaster Rovers, dove però è rimasto una sola stagione. Ufficialmente risulta ancora in attività, anche se dall’estate 2015, quando ha lasciato l’AB Taarnby, non è noto in quale club militi.

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE

KRISTOF VAN HOUT 207 cm

Quasi “spaventoso” tra i pali, capace di ricoprire tutta la porta, oggi a 34 anni gioca nel Westerlo. Nasce in Belgio e in carriera ha avuto la fortuna di condividere qualche stagione al Delhi Dynamos insieme con Alessandro Del Piero (a cui dà 33 centimetri!). I momenti brillanti nel suo percorso sono stati con squadre di blasone come Standard Liegi e Genk.

Leggi anche | Romero al Venezia: chi sarà il portiere titolare?

PAUL MILLAR – 208 cm

A 33 anni, questa punta scozzese può se non altro vantare il titolo di più alto giocatore di movimento ancora in attività, data la sua carriera non proprio eccezionale, trascorsa interamente nelle serie minori del proprio paese. Dal 2018 è sotto contratto con il Whitletts Viuctoria FC.

SIMON BLOCH JÖRGENSEN – 210 cm

Chiudiamo con l’ennesimo portiere. Questo calciatore danese, classe 1992, ha giocato in Inghilterra convari club minori, ultimo dei quali il Waltham Abbey, da cui si è svincolato a luglio. Curiosità: in passato ha giocato anche lui nel BK Frem, la squadra che ha lanciato Tonny Brogaard.

Leggi anche | I calciatori più bassi al mondo

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI