Bundesliga, Bayern Monaco a caccia del decimo titolo consecutivo. Chi sono gli outsider?

Bundesliga, il Bayern Monaco va a caccia del decimo titolo consecutivo. Chi proverà a dargli battaglia?

Il calcio è tornato a pieno regime in tutta Europa. I tifosi affollano gli spalti e il pallone gira vorticosamente sul manto erboso degli stadi più belli del Vecchio Continente. Champions League, Europa League e Conference League sono già nel cuore della fase a gironi, mentre i campionati nazionali hanno già visto diverse partite giocate.

Una cosa che sta sorprendendo in queste battute iniziali di stagione è che in tutti questi regna un certo equilibrio nelle posizioni di vertice delle rispettive classifiche, di cui fanno parte anche formazioni che potremmo definire delle outsider. Soprattutto in Bundesliga, dove il dominio del Bayern Monaco, sulla carta scontato, potrebbe anche essere messo in discussione da almeno 3-4 squadre, alcune delle quali non sono abituate a volare sempre così in alto.

LEGGI ANCHE: Haaland Puma: l’offerta del brand all’attaccante

Bundesliga: il Bayern a caccia del titolo

Certo, i favoriti assoluti per la vittoria finale restano Müller e compagni, i quali cercheranno di realizzare un’impresa più unica che rara a livello dei 5 maggiori campionati europei: vincere il decimo titolo consecutivo. Una missione quasi impossibile che era stata sfiorata, in tempi recenti, solamente dalla Juventus in Italia, fermatasi a quota 9 e fermata lo scorso anno dall’Inter di Antonio Conte.

Ovviamente i bavaresi hanno qualche chance in più della Vecchia Signora, specialmente per il livello della rosa a disposizione che è di qualità ben più alta rispetto a tutte le altre formazioni della massima serie tedesca, come confermato anche dalle valutazioni degli esperti e dagli ultimi pronostici sui match della Bundesliga, che dovrebbero essere vinti facilmente dalla corazzata di Julian Nagelsmann. Per quanto in una delle ultime sfide, in realtà, il Bayern abbia perso all’Allianz Arena contro l’Eintracht Francoforte. Una circostanza che ha permesso ad alcune formazioni di riavvicinarsi in classifica prepotentemente e riaprire, almeno per ora, il discorso relativo al primato.

Su tutte il Bayer Leverkusen, che sfiderà a breve proprio i campioni di Germania in carica, cercando, magari, l’impresa del sorpasso nella graduatoria e riaccendendo improvvisamente un campionato che altrimenti sembrava già deciso in partenza.

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE

Bundesliga: le possibili outsider

La squadra di Gerardo Seoane è una delle possibili outsider di cui parlavamo pocanzi. Il suo rendimento nelle recenti edizioni di Bundesliga, infatti, è sempre stato costante e relegato tra il sesto e il quarto posto. Ecco, dunque, che vederla in vetta, o quasi, fa un certo effetto, ma il ruolino di marcia del Bayer è eccezionale sinora. Se si esclude il pareggio nella prima giornata contro l’Union Berlino e il 4-3 subito in casa dal Borussia Dortmund, la squadra di Leverkusen ha sempre vinto e anche con risultati di un certo livello, come il 4-0 rifilato al Borussia Moenchengladbach.

Proprio con quest’ultimo, invece, ha perso la compagine di Haaland e Reus, che è partita comunque bene e si attesta a una distanza minima dalla coppia delle quasi omonime Bayern e Bayer. La seconda sconfitta in stagione per i gialloneri è arrivata ad opera di un’altra grande sorpresa di questo inizio di stagione: il Friburgo.

La squadra di Christian Streich sta andando ben oltre ogni più rosea aspettativa e può contare su elementi di livello come il nostro Vincenzo Grifo, andato in gol già due volte nell’attuale Bundesliga e spesso convocato in Nazionale da Roberto Mancini prima dell’Europeo.

Dando uno sguardo alla classifica dopo le prime giornate, poi, viene spontaneo inserire tra le outsider anche il Wolfsburg, il Colonia e l’Union Berlino, mentre sono in ritardo il Red Bull Lipsia, che non va comunque considerato già fuori dalla lotta per il titolo data la rosa a disposizione di Jesse Marsch, e il Borussia Moenchengladbach, partito maluccio ma in grado di poter rimontare nel corso della competizione.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI