Sebastian Villa

Villa Cagliari, spunta il nome del colombiano per l’attacco del Casteddu. Tutti i dettagli della trattativa imbastita dal presidente Giulini.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il Cagliari avrebbe messo nel mirino Sebastian Villa, attualmente in forza al Boca Juniors. Il calciatore potrebbe inserirsi nel migliore dei modi nel 4-3-3 che solitamente Eusebio Di Francesco – nuovo tecnico dei rossoblù – schiera ogni domenica. Nella prossima stagione, la società di Giulini è chiamata a lottare per qualcosa di più di un posto a metà classifica: con un allenatore di spessore e una squadra discretamente attrezzata, l’Europa non è poi così lontana.

DI FRANCESCO AL CAGLIARI: COME GIOCHERANNO I ROSSOBLÙ

L’offerta del Cagliari per Villa

Il quotidiano con sede a Roma afferma che il Cagliari ha messo sul piatto circa 10 milioni di euro per assicurarsi l’esterno colombiano – a fronte dei 40 della clausola rescissoria inserita nel suo contratto -, una cifra ragionevole per un calciatore di 24 anni che ha fatto vedere già ottime cose in Sud America. La palla adesso passa al Boca Juniors, che detiene il cartellino di Villa: difficile, tuttavia, che gli Xeneizes si lascino sfuggire l’opportunità di realizzare un’ottima plusvalenza (nel 2018 era stato acquistato per poco meno di 2 milioni di euro).

C’è anche da tenere in considerazione un fattore che potrebbe risultare determinante: Cagliari e Boca Juniors sono in ottimi rapporti, lo testimonia l’arrivo nella scorsa estate di Nahitan Nandez, uno dei pezzi pregiati del club argentino. In questo senso è possibile che il Boca possa preferire una cessione a una società “amica”, piuttosto che accordarsi con qualcun altro.

CHI È GABRIEL, UNA ROCCIA PER LA DIFESA DEL NAPOLI

Sebastian Villa, caratteristiche tecniche

Villa è un esterno di piede destro classe 1996. Seppur ami svariare su tutto il fronte offensivo, dà il meglio di sé partendo da sinistra, dove può accentrarsi per tentare la conclusione o l’assist con il piede preferito. Parliamo di un calciatore dotato di un’ottima tecnica, con una spiccata propensione a tentare il dribbling in velocità anziché lanciarsi in tricks difficilmente realizzabili.

È alto 1,78 e pesa 65 kg, ciononostante è in grado di resistere alle spallate degli avversari più prestanti, riuscendo spesso a sgusciare via rapidamente prima che la pressione nemica si faccia irresistibile. Nella sua esperienza al Boca Juniors, l’ala colombiana non si è sicuramente distinta in quanto a realizzazioni o assist (in 17 presenze in questa Superliga, ha segnato 2 reti e servito passaggi decisivi in 3 occasioni: uno score sicuramente migliorabile). Tuttavia la cura DiFra potrebbe fargli bene, magari riuscendo a conseguire la consacrazione che gli aprirebbe definitivamente le porte della Nazionale cafetera – con la quale è sceso in campo solo 4 volte -.

TOMMASO POBEGA, LA PREPOTENTE CRESCITA DEL CENTROCAMPISTA DEL PORDENONE

Villa accusato di violenza domestica dalla fidanzata

Soltanto pochi mesi fa, la fidanzata di Sebastian Villa, Daniela Cortes, shockò tutti con un video sui social nel quale mostrò lividi e sangue che le avrebbe procurato il calciatore.

View this post on Instagram

Lamentablemente me toca hacer esto hoy,porque ya no aguanto más!! Fueron 2 años viviendo juntos de muchos sufrimientos en los cuales perdone y perdone golpes esperando un cambio de parte de él y nunca pasó! Hay amenazas y todo diciendo que me va a dañar la vida y la de mi familia llamando a personas malas que trabajan en mi Cuidad haciendo que sólo entre en desesperación al ver a mi familia en peligro,hago esto por miedo porque este hombre quien lo ve en redes o prensa como si fuera un hombre sabio y habla con madurez pero la realidad es otra.Un maltratador tanto físico como sicólogico , y mucha gente está de testigo! No entiendo una persona “profesional” como es capaz de hacer tanto daño y que porque tiene malas amistades solo se dedica amenazar y humillar,siento un dolor muy grande tener que estar en un país que no conozco y donde estoy sola sin Mi familia y no poder viajar y salir corriendo con miedo que pase algo con mi vida y la de mi familia. Este es el verdadero Sebastian villa ,el que maltrata mujeres,porque no he sido la única. Yo solo le pedí a él y a sus empresarios ayuda para poder viajar a mi país y estar con mi familia y mi hija es lo único que necesito en estos momentos,ya no aguanto más me siento frustrada ante esta situación. No tengo otra opción por el bienestar de toda mi familia por que el es capaz de hacer cualquier cosa no saben la clase de hombre que es…

A post shared by Daniela Cortes M (@danicortesms) on

“Ho paura, vivo nel terrore. Davanti alle telecamere sembra una persona normale ed educata, ma in realtà è capace di qualsiasi cosa. Nessuno sa che tipo di persona sia, ora non ne posso più. Vorrei tornare dalla mia famiglia in Colombia ma mi è stato impedito di farlo”.

Non si fece attendere la replica di Villa, che volle respingere ogni tipo di accusa, anch’egli utilizzando il proprio profilo Instagram.

“Non so perché si sia sfogata così, né quale possa essere il suo obiettivo. In questi giorni non mi trovo a casa mia: ho una madre, delle sorelle, delle cugine e delle nipoti, mai mi permetterei di fare del male ad una donna. Tutto verrà chiarito nelle sedi opportune”.

Il Boca Juniors, tramite un comunicato, affermò di voler approfondire la vicenda con i legali dell’esterno, al fine di adottare, nel caso in cui le accuse si fossero rivelate fondate, tutti i provvedimenti necessari.