Le avversarie del Napoli: chi può incontrare agli ottavi

Il Napoli ha ottenuto l’accesso come prima nel suo girone alla prossima fase della Champions League 2022/2023: chi potrebbe incontrare agli ottavi?

Nonostante la sconfitta di ieri sera a Liverpool, il Napoli ha difeso il primo posto nel Gruppo A della Champions League 2022/2023, in virtù della differenza reti favorevole negli scontri diretti, e adesso potrà godere di un accoppiamento migliore negli ottavi, essendo qualificata come testa di serie.

I match di andata degli ottavi di finale della Champions si disputeranno tra il 14 e il 22 febbraio 2023, ma gli accoppiamenti saranno stabiliti con congruo anticipo: il sorteggio avverrà infatti lunedì 7 novembre 2022. Scopriamo chi potrebbe affrontare il Napoli nel prossimo turno della competizione.

Ottavi Champions League 2022/2023: le possibili avversarie del Napoli

Essendo arrivata primo nel suo girone, il Napoli risulta testa di serie e quindi potrà affrontare agli ottavi solo squadre classificatesi come seconde, con l’eccezione del Liverpool, affrontato già in quest’ultimo turno, e delle altre italiane (sicuramente l’Inter, forse il Milan, se dovesse riuscire a qualificarsi).

CLUB BRUGGE

Una delle rivelazioni di questa Champions League, capace di arrivare davanti a squadre più quotate come Bayer Leverkusen e Atletico Madrid nonostante una rosa non di primissimo piano. Sulla carta è l’avversaria maggiormente preferibile, ma non per questo va presa sotto gamba.

EINTRACHT FRANCOFORTE

Seconda nel Gruppo D, grazie a una qualificazione non semplice davanti a Sporting Lisbona e Marsiglia, la formazione tedesca sta vivendo un periodo un po’ altalenante come rendimento (in Bundesliga è solo quinta), ma resta la detentrice dell’Europa League.

RB LIPSIA

Noto per il suo gioco moderno e i tanti giovani molto talentuosi nella sua rosa, il RB Lipsia si è costruito in questi anni una fama molto positiva, anche se in questa stagione i ragazzi allenati da Marco Rose hanno spesso faticato a trovare la continuità di rendimento, e in Bundesliga sono solamente sesti in classifica.

BORUSSIA DORTMUND

Quarto in Bundesliga, il Borussia si è molto indebolito rispetto all’anno scorso a causa della perdita di Haaland e dei contestuali problemi di salute di Haller, per cui anche questo sarebbe un accoppiamento interessante e favorevole per il Napoli, pur senza poter essere considerato facile.

BENFICA

Se c’è un’avversaria che sarebbe preferibile evitare è quella uscita come seconda dal Gruppo H, quello che è costato la qualificazione alla Juventus. Il PSG ha perso la vetta negli ultimi minuti del girone, ma non certo per suo demerito, quanto per i meriti straordinari del Benfica, e nel corso di tutta la prima fase ha confermato di essere una squadra in gran forma e con una rosa tra le più prestigiose del torneo.