Le avversarie dell’Inter: chi può incontrare agli ottavi

L’Inter ha ottenuto l’accesso come seconda nel suo girone alla prossima fase della Champions League 2022/2023: chi potrebbe incontrare agli ottavi?

La sconfitta di ieri sera in casa del Bayern Monaco, come si sapeva, non ha avuto ripercussioni sul passaggio del turno da parte dell’Inter, già qualificatasi grazie alla vittoria nella giornata precedente sul Viktoria Plzen. In compenso, con questo risultato i nerazzurri di Simone Inzaghi hanno concluso al secondo posto il Gruppo C della Champions League 2022/2023, e quindi agli ottavi dovranno affrontare una testa di serie.

I match di andata degli ottavi di finale della Champions si disputeranno tra il 14 e il 22 febbraio 2023, ma gli accoppiamenti saranno stabiliti con congruo anticipo: il sorteggio avverrà infatti lunedì 7 novembre 2022. Scopriamo chi potrebbe affrontare l’Inter nel prossimo turno della competizione.

Ottavi Champions League 2022/2023: le possibili avversarie dell’Inter

Avendo chiuso al secondo posto nel suo girone, l’Inter andrà necessariamente ad affrontare una delle prime classificate negli altri gruppi, con l’esclusione ovviamente del Bayern Monaco, che ha già affrontato in questo turno, e delle altre italiane, cioè del Napoli prima nel Gruppo A.

PORTO

Prima nel Gruppo B davanti a Club Brugge, Bayer Leverkusen e Atletico Madrid, sulla carta è la più abbordabile, ma la formazione allenata dall’ex-Sergio Conceição si è affermata in questi anni come una temibile outsider, capace spesso di sorprendere club più blasonati (ne sa qualcosa la Juventus).

TOTTENHAM

A proposito di ex in panchina: la squadra di Antonio Conte ha faticato più del previsto in un girone con Eintracht, Sporting Lisbona e Marsiglia, ma alla fine l’ha spuntata come prima. Sulla carta, gli Spurs sono un duro avversario, ma nella tipica tradizione di Conte in Europa sono meno brillanti che in ambito nazionale.

CHELSEA

Un’altra inglese da tenere d’occhio, e preferibilmente da evitare, soprattutto dopo che l’arrivo di Potter per Tuchel ha rivitalizzato la squadra, che ha battuto due volte e abbastanza nettamente il Milan nei gironi. Ma questo incrocio potrebbe anche essere affascinante per Lukaku, ansiosi di riscattarsi dalla pessima stagione scorsa a Stamford Bridge.

REAL MADRID

Probabilmente l’avversario peggiore possibile: i detentori della Champions League continuano a essere una squadra di grande forza ed equilibrio, e la scorsa stagione ha dimostrato che sanno dare il meglio proprio nella fase a eliminazione diretta.

MANCHESTER CITY

L’altra squadra che sarebbe meglio non incrociare sono ovviamente i Citizens di Guardiola, che hanno integrato alla perfezione Haaland nei propri schemi e rappresentano al momento anche la miglior difesa del torneo, con un solo gol subito.

BENFICA

Nessuno si aspettava di trovarlo qui, prima in un girone con PSG e Juventus, ma il Benfica è stato la grande rivelazione della Champions League sia a livello di risultati che di gioco espresso. Ancora imbattuto in stagione, va di sicuro tra le squadre che l’Inter deve sperare di evitare a tutti i costi.