HomeCalciomercatoChi è Aurélien Tchouaméni, l'alternativa juventina a Locatelli

Chi è Aurélien Tchouaméni, l’alternativa juventina a Locatelli

Aurélien Tchouaméni è il nuovo nome per il centrocampo della Juve nel caso non arrivasse a buon fine la trattativa per Locatelli.

Conclusa la trattativa per Kaio Jorge, la società di Andrea Agnelli sta spostando tutte le sue attenzioni per ricercare un centrocampista -o forse due- che soddisferebbe a pieno i desideri di Max Allegri.

Leggi anche | È tornato il Monaco

Il nome forte è quello di Locatelli, che ha già espresso la sua volontà di andare a Torino: il Sassuolo però, forte di numerose pretendenti, non vuole fare sconti a nessuno e non abbassa la richiesta di 40 milioni.

La Juve allora si sta iniziando a guardare intorno, un po’ forse per fare pre tattica e un po’ per non rischiare di rimanere con un nulla di fatto in mano: l’alternativa più calda nelle ultime ore sembrerebbe essere il giocatore del Monaco Aurélien Tchouaméni.

Tchouameni Monaco
fonte immagine: profilo Ig @aurelientchm17

Leggi anche | Juventus, scelto il difensore per sostituire Demiral

Tchouaméni, caratteristiche tecniche

Il nuovo obiettivo bianconero è un centrocampista classe 2000 in grado di giocare su tutte le posizioni della mediana, con la preferenza per il ruolo di mezzala.

Nel complesso è un calciatore molto completo: spicca per le sue doti fisiche – 185 centimetri di altezza – e per quelle di interdizione, soprattutto pressione e tackle, ma è un buon profilo anche in fase di costruzione.

Leggi anche | Manuel Locatelli, un futuro da scrivere tra Juventus e Arsenal

La sua giovanissima età gli consente di avere ottimi margini di miglioramento, che con un allenatore come Allegri potrebbero diventare ancora più ampi.

Solitamente non è particolarmente efficace sotto porta, anche se nella prima partita stagionale valevole per il terzo turno preliminare di Champions è andato a segno.

Leggi anche | Tutti gli acquisti della Juventus della stagione 2021/22

Tchouaméni, la carriera

Dopo aver fatto tutta la trafila delle giovanili del Bordeaux, Tchouaméni ha esordito in prima squadra nei preliminari di Europa League nel luglio del 2018 ad appena 18 anni, trovando anche il gol nel turno successivo pochi giorni dopo.

In quella prima stagione da professionista viene utilizzato con più frequenza nella competizione europea piuttosto che in campionato, ma dalla stagione successiva diventa titolare del club girondino e a gennaio viene acquistato dal Monaco per circa 18 milioni di euro.

Leggi anche | Qualche giovane e un nuovo mister: il Bordeaux riparte da Petkovic

Complice lo scoppio della pandemia, i primi sei mesi monegaschi vengono interrotti quasi subito e la prima stagione completa è soltanto la 2020/21: qui offre prestazioni importanti con continuità, scendendo in campo in 42 occasioni e firmando 3 goal e 4 assist.

Le prestazioni sempre di maggio livello l’hanno fatto entrare nel giro della Nazionale francese Under 21 e magari, in futuro, potrebbe diventare il prossimo compagno di reparto di Pogba e Kantè.

Tchouameni Monaco 2
fonte immagine: profilo Ig @aurelientchm17

Leggi anche | Kaio Jorge è il colpo giusto per l’attacco della Juve?

Tchouaméni Juve, la trattativa

Al momento non esiste una vera trattativa tra il Monaco e la Juventus, che sta aspettando l’evoluzione della trattativa per Locatelli e che ha come priorità proprio il centrocampista neo campione d’Europa.

Come detto però la dirigenza juventina si sta guardando intorno e il profilo del ventunenne francese risulta decisamente interessante: il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 30 milioni di euro – quindi dieci in meno rispetto a Locatelli – e, inoltre, il club del principato potrebbe anche accettare qualche contropartita tecnica che abbasserebbe l’esborso economico.

Leggi anche | Ligue 1 2021/22 al via: date, orari e dove vedere in tv e streaming

La pista con il Sassuolo non è certamente chiusa, ma nel frattempo la Juve dà un occhiata in terra francese.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Articoli recenti