Arsenal, un costosissimo acquisto senza volto… su Fifa

I fan dell’Arsenal hanno scoperto che alcuni dei loro beniamini, tra cui il costosissimo neo-acquisto Ben White, non avranno un volto realistico nel videogioco EA

Leggi anche | Conte all’Arsenal: perché è poco probabile adesso

Non c’è pace per i tifosi dell’Arsenal: la loro squadra è tredicesima in Premier League nonostante i tanti soldi spesi sul mercato e le ambizioni che da anni seguono la squadra oggi allenata da Mikel Arteta, e come se non bastasse non arrivano gioie nemmeno dai videogiochi.

Nelle prime indiscrezioni trapelate a proposito del nuovo Fifa 22, in uscita il 1° ottobre prossimo, si è scoperto che alcuni giocatori dei Gunners infatti non hanno nemmeno un volto ufficiale, ma solo la faccia generica riservata ai calciatori poco noti. E tra essi c’è pure Ben White, il difensore strapagato la scorsa estate per portarlo in rosa.

I guai dell’Arsenal su Fifa 22

Leggi anche | Perché Varane è costato 34 milioni e Ben White 50?

La più recente edizione del popolare videogioco distribuito da EA Sports non è ancora sul mercato, ma da qualche giorno alcuni fan e noti influencer del settore videoludico hanno avuto la possibilità di provarlo in anteprima sui propri canali social, e presto ci si è accorti del problema.

ben white fifa 22
Fonte: MGH/YouTube

Lo youtuber britannico MGH, tifoso proprio dei Gunners, ha iniziato una partita in modalità carriera con l’Arsenal, per scoprire che alcuni dei più noti giocatori del club londinese non hanno però un volto ricalcato su quello reale, ma solo uno generico. Un problema che riguarda giocatori giovane come Gabriel, Emile Smith-Rowe e William Saliba, che attualmente si trova in prestito all’Olympique Marsiglia, ma anche il più noto Ben White.

Leggi anche | Al Marsiglia gioca uno dei migliori passatori d’Europa

White è arrivato la scorsa estate per 50 milioni di sterline (58,5 milioni di euro, per capirci) dal Brighton, ed è stato il colpo più costoso del marcato dell’Arsenal, diventando anche uno dei difensori più pagati della storia della Premier League, nonostante la sua relativa poca esperienza ad alti livelli (quella attuale è, infatti, appena la sua seconda stagione in Premier League).

Le reazioni dei tifosi

Una “particolarità” del gioco sportivo che non ha proprio fatto piacere ai tifosi dei Gunners, che sui social hanno commentato abbastanza duramente l’attenzione dedicata da EA Sports ai loro beniamini, con un utente che senza mezzi termini ha sentenziato: “È una vergogna“.

Leggi anche | Tutti gli acquisti dell’Arsenal della stagione 2021/22

Ma con Ben Whte in particolare Fifa 22 è stato veramente impietoso, perché oltre ad avere un volto sbagliato, la sua card di Fifa Ultimate Team non rientra tra quelle rare, e le statistiche di gioco del costosissimo difensore inglese sono piuttosto mediocri, inferiori anche a quelle del molto meno quotato compagno di reparto Rob Holding.

C’è ancora tempo per aggiornare il gioco prima dell’uscita, com’è ovvio, ma di certo Fifa 22 non è partito col piede giusto, almeno per quanto riguarda il rapporto con i tifosi dell’Arsenal. Che adesso sperano che, almeno nel mondo reale, la loro squadra inizi a regalare qualche soddisfazione.

Leggi anche | Stipendi Arsenal, quanto vale il monte ingaggi dei Gunners

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!