HomeCalciomercatoZinho Vanheusden torna all'Inter: accordo con lo Standard Liegi

Zinho Vanheusden torna all’Inter: accordo con lo Standard Liegi

Zinho Vanheusden Inter, di nuovo insieme: dopo quasi quattro anni i nerazzurri decidono di puntare nuovamente sul talento belga, che potrebbe rimanere o finire in prestito in Serie A

Un po’ a sorpresa, Zinho Vanheusden torna all’Inter. L’indiscrezione di mercato è stata lanciata dalla stampa belga, secondo la quale il forte centrale difensivo avrebbe definitivamente convinto il club nerazzurro a riportarlo in Italia, al termine di tre stagioni molto più che convincenti con la maglia dello Standard Liegi.

Di fatto, l’Inter riacquisterà Vanheusden per valutarlo nel ritiro estivo, visto anche il cambio di allenatore che porterà il belga a giocarsi un posto in rosa per la prossima stagione. Infatti, se per Conte Zinho non era considerato un profilo sul quale contare, con Inzaghi le cose potrebbero andare diversamente.

Zinho Vanheusden Inter, i dettagli dell’accordo

Per Zinho Vanheusden Inter e Standard Liegi avevano infatti un accordo sulla cosiddetta ‘recompra’ da parte nerazzurra alla fine della stagione 2020/21. La società milanese verserà nelle casse del club belga tra i 15 e i 16 milioni di euro, riportando alla base un talento cresciuto nel settore giovanile del club.

Viceversa, a Liegi avranno l’opportunità di vedersi ripagato l’ottimo lavoro fatto sul ragazzo e, con la cifra cash che entrerà in un solo esercizio, anche sistemare alcune problematiche societarie dovute alla crisi economica con la quale da quelle parti stanno convivendo da diversi anni.

Il futuro di Vanheusden

Come detto, il giocatore verrà valutato in ritiro ma a oggi non si esclude a priori nemmeno l’ipotesi dell’ulteriore prestito. Per Zinho Vanheusden Inter e l’agente del calciatore, Gunter Thiebaut, stanno cercando assieme la soluzione migliore.

In Serie A ci potrebbero essere diversi club alla ricerca di un profilo con le sue caratteristiche, giovane ma finalmente pronto per mettersi alla prova in un campionato molto più competitivo rispetto alla Jupiler League.

Dove, nelle ultime tre annate, ha giocato circa 50 partite con 4 gol e 1 assist a corredo. La sua duttilità tattica lo rende una pedina utile per diverse situazioni di gioco: destro naturale, può giostrare da centrale in una difesa a tre ma anche a quattro. In entrambi i casi, come si è visto allo Standard, disimpegnandosi molto bene e dimostrandosi finalmente pronto per il salto in alto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Zinho Vanheusden (@zinhovanheusden)

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti

Resta aggiornato con Telegram