Zaniolo, c’è la clausola: a quanto ammonta e chi la può pagare

0
zaniolo roma
Fonte: Image Photo

Zaniolo è uno giocatore del Galatasaray, e nel suo contratto avrà anche una clausola rescissoria per liberarsi e tornare in top campionato europeo.

Nicoò Zaniolo ha firmato con il Galatasaray, lasciando così la Roma a titolo definitivo. Le cifre della trattativa sono già state rivelate ieri: l’attaccante classe 1999 è stato pagato 23 milioni complessivi tra parte fissa e bonus, e in Turchia guadagnerà 3,5 milioni di euro l’anno fino al 2027. Ma uno dei temi più discussi negli scorsi giorni, relativamente al suo contratto, è stato quello della clausola rescissoria.

Infatti, Zaniolo e il suo procuratore avrebbero insistito per inserire la clausola in modo da potersi liberare dietro l’offerta di un club di primo piano europeo. Il pensiero va ovviamente al Milan, che lo scorso gennaio non poteva però soddisfare le richieste della Roma. L’attaccante azzurro non sembra quindi intenzionato a restare troppo a lungo a Istanbul, e secondo alcune fonti ambirebbe a cambiare maglia già la prossima estate.

Zaniolo clausola rescissoria: quando vale

Ora le cifre sulla clausola rescissoria di Nicolò Zaniolo sono note: ammonta a 35 milioni di euro. Secondo quanto riportato ieri, la cifra andrebbe però a scendere gradualmente da qui al 2027, rendendo via via più facile per le possibili pretendenti acquistare il giocatore più avanza il tempo. Un modo, dunque, per incentivare i club a cercare di ingaggiarlo quanto prima.

Secondo quanto scritto da Il Giornale, la clausola rescissoria di Zaniolo al Galatasaray varierà così in questo modo:

  • ESTATE 2023: 35 milioni
  • GENNAIO 2024: 30 milioni
  • ESTATE 2024: 28 milioni
  • GENNAIO 2025: 25 milioni
  • ESTATE 2025: 23 milioni

Zaniolo clausola rescissoria: chi la può pagare

Da quello che si sa, la clausola rescissoria di Zaniolo col Galatasaray non ha vincoli particolari riguardo alle squadre che possono acquitarlo. Resta il fatto che, per lasciare Istanbul la prossima estate, l’ala destra nativa di Massa dovrà essere pagata 35 milioni, una cifra che non è affatto bassa e la cui abbordabilità dipenderà molto da come giocherà nei prossimi mesi in Super Lig.

Va però considerato che, pur militando ora nella prima in classifica in Turchia, Zaniolo sarà comunque privato di una vetrina internazionale, visto che il Galatasaray in questa stagione non prende parte a nessuna coppa europea. 35 milioni sembrano una cifra che rende ancora difficile al Milan puntare su di lui: è più di quanto pagato l’anno scorso per De Ketelaere, e la disponibilità economica dei rossoneri in estate sarà anche vincolata alla qualificazione dei ragazzi di Pioli in Champions League.

Se il Milan non dovesse riuscire a pagare la clausola rescissoria di Zaniolo nei prossimi mesi, il giocatore dovrà decidere se accettare l’offerta di un club di secondo piano in Premier League (gli unici in grado di spendere 35 milioni così a cuor leggero) oppure restare altri sei mesi almeno al Galatasaray.