Europa League: perché Spartak Mosca Napoli si gioca mercoledì?

Spartak Mosca-Napoli, perché il match si gioca di mercoledì alle 16:30? Tutto sull’insolito orario della sfida tra russi e partenopei.

È sicuramente balzato agli occhi l’orario particolare della sfida d’Europa League del Napoli contro lo Spartak Mosca. Un insolito 16:30, in un ancora più insolito mercoledì, giorno solitamente dedicato alla Champions League. Infatti, la sfida tra russi e partenopei è l’unica della seconda competizione europea a giocarsi di mercoledì, mentre tutte le altre si svolgeranno, come di consueto, il giovedì. Come mai questa decisione? Scopriamo tutti i dettagli.

LEGGI ANCHE: Osimhen, smentito Spalletti: ecco quanto starà assente

Perché Spartak Mosca-Napoli si gioca di mercoledì

Il problema sta nella concomitanza della sfida del Napoli con quella della Lazio. O meglio, nella concomitanza della sfida dello Spartak Mosca con quella della Lokomotiv, che poi casualmente le due squadre russe sfidano due italiane. Comunque, secondo il regolamento Fifa non si possono giocare, per motivi di ordine pubblico, due gare nello stesso giorno e nella stessa città.

Dunque, una delle due partite andava anticipata. La decisione di spostare la sfida tra Spartak e Napoli è dovuta al criterio secondo cui, in caso di concomitanza, rimane calendarizzata la gara della squadra con un ranking migliore, in questo caso la Lokomotiv. Dunque la sfide in Russia della Lazio è rimasta a giovedì, quella del Napoli a martedì.

LEGGI ANCHE: Europa League e Conference League, come funzionano gli spareggi per accedere agli ottavi di finale

Ma perché la squadra di Spalletti scende in campo all’insolito orario delle 16:30? Qui la motivazione sta nel non far coincidere la gara di Europa League con quelle di Champions League in programma alle 18:45. Ecco spiegato, dunque, perché Spartak Mosca-Napoli si gioca di mercoledì alle 16:30, invece del solito giovedì come tutte le altre gare d’Europa League.

Non si tratta del primo incontro di Europa League anticipato al mercoledì: era già successo allo Spartak in occasione delle sfide contro Legia Varsavia e Leicester, sempre a causa della sovrapposizione con gli impegni della Lokomotiv Mosca.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI