HomeSerie AGasperini ha trovato il nuovo Bastoni

Gasperini ha trovato il nuovo Bastoni

Il settore giovanile dell’Atalanta continua a sfornare ottimi talenti: l’ultimo di questi potrebbe essere Giorgio Scalvini, difensore classe 2003.

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini ha vinto la sua prima partita della stagione, superando per 2-1 i granata di Juric grazie ad un goal di Roberto Piccoli, vecchio pezzo pregiato del settore giovanile bergamasco.

Le giovanili dell’Atalanta producono ogni anno grandi talenti: il prossimo ad esordire con la prima squadra potrebbe essere Giorgio Scalvini, difensore classe 2003,  già portato in panchina nella trasferta di Torino.

Giorgio Scalvini
fonte immagine: profilo Ig @giorgioscalvinii

Leggi anche | Stipendi Atalanta, quanto vale il monte ingaggi dei bergamaschi

Giorgio Scalvini, caratteristiche tecniche

Il difensore scuola Atalanta ha ricevuto grandi elogi dall’allenatore di Grugliasco, che lo aveva già portato ad allenarsi con la prima squadra nella scorsa stagione.

Scalvini è infatti il prototipo di giocatore ideale per il reparto arretrato di Gasperini: difensore moderno, dotato di una buona tecnica e visione di gioco, predilige giocare in una difesa a tre (ma riesce a giocare anche in coppia).

Nonostante un ottima fisicità – 194 centimetri di altezza – e di un grande colpo di testa (due goal nella scorsa stagione in Primavera) è dotato anche di una buona velocità, che lo renderebbe un ottimo potenziale sostituto di uno dei centrali atalantini.

Ecco le parole che Gasperini gli ha riservato nell’ultima conferenza stampa:

Può essere il nuovo Bastoni. Ho sempre pensato che una società come l’Atalanta debba avere dei giocatori di scommessa come lo sono stati Bastoni, Kulusevski e Diallo. Secondo me quest’anno c’è Scalvini, mi sta dando ottime sensazioni. In quei ruoli ho sempre lasciato libera la società, soprattutto per sfruttare il settore giovanile”.

Leggi anche | Rose Serie A 2021/2022: tutti i giocatori del campionato italiano

Scalvini, il percorso nel settore giovanile

Dopo aver giocato da bambino nelle giovanili del Brescia, l’Atalanta riesce a strapparlo agli storici rivali, con i quali Scalvini inizia a giocare nell’Under 17 prima e nella primavera poi.

Con le selezioni giovanili bergamasche il difensore classe 2003 ha già raggiunto le 50 presenze, alle quali, a dimostrazione della sua buona abilità nel colpo di testa, ha aggiunto anche 4 goal.

Negli ultimi anni ha esordito anche con le nazionali giovanili, venendo convocato in Under 15, in Under 16 e in Under 17.

Con buone probabilità Gasperini deciderà di dargli una chance nelle prossime settimane e il tanto sognato esordio tra i professionisti con la maglia nerazzurro sembra sempre più vicino.

Leggi anche | Correa all’Inter, manca sempre meno alla chiusura

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Articoli recenti