Ryan Reynolds

Proprietario di spessore per il Wrexham, antico club del Galles. L’attore Ryan Reynolds ha acquistato la società insieme all’altra star di Hollywood Rob McElhenney

Ryan Reynolds e il Wrexham: il divo di Hollywood e marito della famosissima Blake Lively sta per diventare proprietario dell’antico club del nord del Galles. Insieme a lui, anche il collega Rob McElhenney, famoso per “It’s always sunny in Philadelphia.”

Ryan Reynolds: una nuova avventura

Padre di tre figlie, super eroe con la tuta rossa di Deadpool e ora anche presidente di una squadra di calcio: Ryan Reynolds non smette di stupirci ed entra nel Pantheon dei proprietari calcistici grazie al Wrexham. 

GLI INVESTITORI AMERICANI STANNO CONQUISTANDO IL CALCIO EUROPEO

Fondato nel lontano 1864, il Wrexham è un club del nord del Galles che milita in quinta divisione inglese. Da sempre legato alla Federazione, ha centrato per tre volte i quarti di finale di FA Cup, l’ultima nel 1997. 

La trattativa per portare le due star di Hollywood sul trono del Galles è iniziata alcuni mesi fa: dopo i primi abboccamenti, i soci del club hanno votato praticamente all’unisono – su 1841 voti, 1801 favorevoli, 29 contrari e 11 astenuti – a favore dell’ingresso delle due star con un comunicato: 

“In base all’accordo finale, al campionato e alla conferma della FA, la RR McReynolds Company, LLC prenderà il controllo al 100% del Wrexham Football Club Limited dal WST. Entrambe le parti procederanno ora a finalizzare i dettagli dell’acquisizione e aggiorneremo i tifosi del Wrexham non appena possibile. Il Wrexham Supporters Trust Board desidera ringraziare Rob McElhenney e Ryan Reynolds, e i loro consulenti Inner Circle Sports e Walker Morris, per il loro approccio professionale e ponderato e per il tempo che hanno già dedicato al processo. In qualità di sostenitori di Wrexham, vorremmo augurare loro i migliori auguri per il nostro Football Club e guardare avanti a ciò che il futuro porterà.”

Go to the star 

Da Hollywood al campo di calcio dunque, Ryan Reynolds non ha intenzione di abbandonare il palcoscenico: l’idea, insieme al suo nuovo socio e collega Rob McElhenney, è di far crescere la squadra portandola a “competere nei palcoscenici internazionali, diventando ambasciatori e tifosi del club insieme alla sua comunità.”

CRISI SERIE A: PERCHÉ I CLUB VOGLIONO I SOLDI DAL GOVERNO

Ha aggiunto poi McElhenney: “Dobbiamo entrare a far parte della comunità, capirla, far in modo che pensiamo a noi come il Manchester United pensa riguardo sé stesso.” Un progetto ambizioso, che parte da un investimento importante: due i milioni di sterline che – una volta che tutto sarà ufficiale – verranno investiti nel Wrexham, un punto di partenza per un futuro da star. 

PERCHÉ SERGIO RAMOS POTREBBE LASCIARE IL REAL MADRID

Gli altri Ryan Reynolds

Non solo Ryan Reynolds: il mondo dello sport ha attirato non solo il nostro super eroe in calzamaglia rossa ma anche moltissimi ex atleti e star nel proprio calderone. Partendo dai ben noti David Beckham (Inter Miami Fc), Paolo Maldini (Miami Fc) e Ronaldo (Real Valladolid), possiamo notare come le proprietà sportive siano sempre più ad appannaggio delle superstar del nostro mondo. 

DE BRUYNE STA TRATTANDO IL RINNOVO SENZA IL SUO AGENTE

Gli ex calciatori Giggs, Butt, Scholes e i fratelli Neville detengono il 10% a testa del Salford City in Inghilterra, Iniesta è l’azionista di maggioranza dell’Albacete, mentre Steve Nash possiede l’81% del Mallorca e i Vancouver White Caps. 

Proprio come l’ex cestista dei Phoenix Suns, anche Lebron James ha investito nel calcio con quote di partecipazione nel Liverpool campione di Inghilterra, mentre Magic Johnson ha acquistato i Los Angeles Dolphins della Major League Baseball dopo aver ceduto le sue quote dei Los Angeles Lakers. Rimanendo a Miami le sorelle Williams hanno delle partecipazioni in NFL, con i Miami Dolphins, ma la vera star è Micheal Jordan, che dopo il ritiro, ha scelto di diventare proprietario degli Charlotte Hornets in NBA.