HomeCalciomercatoNon solo Gollini: l'Atalanta fa cassa, Romero verso il Tottenham

Non solo Gollini: l’Atalanta fa cassa, Romero verso il Tottenham

Romero Tottenham, da suggestione a idea concreta. Il centrale argentino è vicino al passaggio agli Spurs: in via di definizione la trattativa con l’Atalanta

La bella Copa America giocata e vinta con la maglia dell’Argentina non ha fatto passare inosservate le prestazioni di Cristian Romero. Cuti è stato uno dei migliori centrali difensivi della manifestazione e adesso l’Atalanta, da sempre attenta al bilancio, valuta eventuali offerte per monetizzarlo.

Il bilancio prima di tutto: ergo, per un’offerta irrinunciabile, anche il perno difensivo della Dea può essere messo in vendita. Da qualche ora si rincorre la voce di un forte interesse del Tottenham, che avrebbe individuato in Romero il futuro leader difensivo della retroguardia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristian Romero (@cutiromero2)

Romero Tottenham, i dettagli della trattativa

Come riportato da Sky Sport, Romero Tottenham è più che una semplice suggestione estiva. Anzi, sembra che i colloqui tra le parti stiano continuando e, una volta trovata la quadra sulla valutazione del cartellino, sarà molto facile convincere l’argentino a sbarcare in Inghilterra.

Infatti, da una parte c’è l’Atalanta che chiede almeno 55 milioni di euro, mentre gli Spurs al momento si sarebbero fermati a un’offerta – comunque estremamente ricca – da 40 milioni di euro più 10 di bonus facilmente raggiungibili.

Il calciatore, tramite il suo entourage, avrebbe già raggiunto un accordo per un contratto quinquennale a cifre più alte di quelle percepite attualmente. A Londra, Romero ritroverebbe il suo ex compagno di squadra Pierluigi Gollini, che nel nord di Londra è già arrivato per firmare il nuovo contratto.

I due possibili sostituti di Romero

Per Romero Tottenham e Atalanta continueranno a parlare anche nelle prossime ore, ma nel frattempo Sartori e Zamagna si guardano attorno per definire l’eventuale sostituto dell’argentino.

Il nome forte è quello di Merih Demiral, centrale turco in forza alla Juventus, che verosimilmente non rientra più nei piani bianconeri. Valutato più di 30 milioni di euro, Demiral potrebbe essere una operazione molto simile a quella del Cuti.

Il secondo nome gioca nel Lille fresco campione di Francia: si tratta di Sven Botman, centrale olandese classe 2000 e nazionale oranje, uno dei profili in rampa di lancio per quanto riguarda le nuove promesse del calcio europeo. Piace un sacco a Gasperini, ma su di lui c’è la forte concorrenza di vari club inglesi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristian Romero (@cutiromero2)

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti