HomeCalcio EsteroPaul Pogba, la ciliegina sulla torta per Mauricio Pochettino

Paul Pogba, la ciliegina sulla torta per Mauricio Pochettino

Paul Pogba potrebbe sbarcare a Parigi ed essere l’ennesimo grande acquisto del PSG: dalle voci alla trattativa, con Pochettino che lo aspetta a braccia aperte

Il Paris Saint Germain è, al momento, indiscutibilmente la regina del calciomercato europeo e probabilmente lo resterà fino alla fine della sessione estiva.

Sotto la Tour Eiffel sono arrivati Donnarumma, Sergio Ramos, Wijnaldum e Hakimi, i primi tre a parametro zero mentre il laterale marocchino al termine della trattativa con l’Inter che ha portato nelle casse nerazzurre circa 60 milioni di euro.

Potrebbe non essere finita qui: secondo gli ultimi roumors, anche Paul Pogba avrebbe la possibilità tornare in patria e accasarsi al club di Nasser Al-Khelaifi.

Leggi anche | Stipendi PSG, quanto guadagnano i campioni parigini

POgba francia
fonte immagine: profilo Ig @paulpogba

Il contratto in scadenza e la trattativa

Il calciatore del Manchester United è, insieme al compagno di nazionale Kylian Mbappé e a Cristiano Ronaldo, il più importante tra i giocatori in scadenza il prossimo 30 giugno.

Secondo le ultime notizie provenienti dalla Gran Bretagna, l’agente del giocatore Mino Raiola, sarebbe alle strette con la dirigenza dei Red Davils e un imminente addio del numero 6 sarebbe sempre più probabile.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Paul Labile Pogba (@paulpogba)

L’ingaggio del classe ’93 è molto alto e si aggira sui 17,5 milioni di euro annui, una cifra forse non più sostenibile dal club di Manchester e che dovrebbe allontanare anche le altre possibili pretendenti, Juventus in primis. Ad oggi probabilmente soltanto il club parigino è in grado di sostenere un tale sforzo economico e Raiola sembrerebbe già al lavoro con la dirigenza del PSG per trovare un accordo.

La cifra richiesta per il cartellino di Pogba potrebbe aggirarsi sui 50 milioni di euro, condizionati ovviamente dall’imminente scadenza del contratto.

Leggi anche | Marco Verratti, statistiche e stipendio: quanto guadagna il regista del PSG?

Prima servono alcune cessioni

Nonostante possa sembrare il contrario, anche le risorse del Paris Saint Germain non sono infinite e, prima di completare il reparto di centrocampo -già formato da Verratti e Wijanldum- con Pogba, il Direttore Sportivo Leonardo dovrà procedere con alcune cessioni.

A fronte dei grandi acquisti, fino a questo momento, oltre ai mancati riscatti di Danilo Pereira, Kean e Florenzi, ha lasciato il Parco dei Principi soltanto Mitchel Bakker: il terzino olandese ha salutato qualche giorno fa i compagni ed è partito in direzione Leverkusen, per circa 7 milioni.

Leggi anche | Perché andare a Parigi sarebbe un passo indietro per Koulibaly

Prima di completare altre operazioni di mercato, sarà quindi necessario vendere qualche giocatore. Ad oggi sono tantissimi i nomi potenzialmente in uscita e riguardano sia figure di spicco – Leo Paredes e Mauro Icardi su tutti– sia giocatori meno importanti, ma che potrebbero avere molto mercato, come Areola, Sergio Rico, Ander Herrera, Pablo Sarabia e Leyvin Kurzawa

L’arrivo di Paul Pogba potrebbe essere la ciliegina sulla torta di questo calciomercato e potrebbe aiutare a raggiungere due obiettivi: vincere la ricercata e attesa Champions League e convincere Mbappé a rinnovare.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Articoli recenti