HomeCalciomercatoChi è Kamil Piatkowski, nuovo obiettivo del Milan per la difesa

Chi è Kamil Piatkowski, nuovo obiettivo del Milan per la difesa

C’è un nome nuovo per la difesa del Milan: si tratta di Kamil Piatkowski, talento polacco classe 2000 che milita in patria nel Rakow

Il Milan continua a guardare al futuro, puntando su quella green line che sta dando grandi risultati quest’anno: il nome nuovo viene dalla Polonia ed è quello di Kamil Piatkowski, difensore centrale classe 2000 di proprietà del Rakow. In una stagione davvero incredibile per il diavolo, campione d’inverno con due punti di vantaggio sull’Inter seconda, i rossoneri vogliono sfruttare il mercato di gennaio per continuare il proprio percorso di crescita e migliorare la propria rosa .

piatkowski
Fonte immagine: @AndreaPropato (Twitter)

La carriera

Kamil Piatkowski è un imponente difensore centrale, un metro e 91 di altezza, che all’occorrenza può fare anche il terzino destro. Il suo valore si aggira intorno ai 5 milioni e la concorrenza su di lui è tanta, soprattutto in Italia, con Fiorentina e Udinese che hanno manifestato il proprio interesse.

Piatkowski è arrivato al Raków nel luglio 2019, esordendo in Ekstaklasa, la prima divisione polacca, il 18 agosto successivo, entrando nel finale del match vinto col Lechia Gdansk. Il 21 agosto arriva anche l’esordio da titolare, da terzino destro contro lo Slask Wroclaw, match vinto per 1-0 dal Raków. 

Le prime partite le gioca da terzino, poi viene spostato centrale e alterna con successo le due posizioni. Una volta conquistata la maglia da titolare non la perde più, chiudendo la sua prima stagione tra i grandi con 24 presenze in campionato e due in coppa, condite da un gol e ben tre assist.

Quest’anno Piatkowski ha giocato finora in tutti i match della sua squadra, non saltando nemmeno un minuto. A referto anche un gol, nel primo turno di Coppa di Polonia contro il Sandecja.

Vanta delle presenze anche con le varie selezioni giovanili della Polonia, U15, U19, U20 e ovviamente anche U21, con cui ha esordito il 4 settembre 2020. Sembra solo questione di tempo per una sua chiamata nella selezione maggiore polacca.

 

Piatkoswki, caratteristiche tecniche e ruolo

Come detto, il nome di Piatkowski fa gola a molte squadre. L’Udinese è stata tra le prime squadre a farsi sotto per il giovane polacco, con un’offerta di tre milioni rifiutata però dal Raków. Anche la Fiorentina ha manifestato interesse per il giocatore, non affondando però il colpo, e ora il Milan sembra la squadra più forte sul giocatore.

La polivalenza che ha mostrato nei suoi primi anni di carriera rende Piatkowski un profilo particolarmente interessante. Come abbiamo visto ha giocato sia da terzino destro che da centrale con frequenza, ma in carriera ha fatto anche il terzino sinistro e l’esterno destro. Da quest’anno ha cominciato a giocare esclusivamente da difensore centrale, il suo ruolo naturale, considerando anche le caratteristiche fisiche, ma il fatto che possa coprire all’occorrenza praticamente ogni ruolo della retroguardia difensiva lo rende davvero una pedina potenzialmente importante.

Nota a margine: i calciatori polacchi hanno un feeling particolare con l’Italia, è altissima la colonia polacca in Serie A con giocatori anche molto importanti come Zielinski e Szczesny. L’Italia sarebbe quindi una scelta davvero ideale per Piatkowski, come lo sarebbe il Milan, una delle squadre ideali al momento per un giovane come dimostrano i processi di maturazione di giovani calciatori arrivati di recente in rossonero.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

Articoli recenti

Resta aggiornato con Telegram