HomeSerie AOsimhen positivo al Covid: le immagini della festa in Nigeria

Osimhen positivo al Covid: le immagini della festa in Nigeria

Viktor Osimhen è positivo al Covid. L’attaccante nigeriano di rientro dalle vacanze di Natale è stato sottoposto a tampone dal Napoli riscontrando la positività al virus. Al centro delle polemiche una festa di compleanno datata 22 dicembre. 

Ci sono anche le immagini ad inchiodare Viktor Osimhen: l’attaccante azzurro ha passato le vacanze di Natale in Nigeria e un Dj ha documentato la festa tramite le sue storie di Instagram. 

Osimhen ancora fuori 

Durissimo colpo per il Napoli di Gattuso, con quest’ultimo che si è detto irritato dal comportamento del suo giocatore. Il 22 dicembre Osimhen celebrava i suoi 22 anni con familiari e amici in una festa dove le norme anti covid sono state regolarmente ignorate. 

Dai video del party si vede chiaramente il centravanti intento a ballare con una donna e e con altre persone, tutti senza mascherina e ad un’inesistente distanza di sicurezza per il periodo. 

Una mancanza di responsabilità e buon senso da parte di Osimhen, che ora rischia una multa e un lungo stop privando il Napoli del punto di riferimento offensivo acquistato in estate. 

Ufficialità azzurra

É con un tweet che il Napoli da l’ufficialità della positività di Osimhen. 

Fuori dall’otto novembre in campionato – data in cui segnò contro il Bologna il gol decisivo per la vittoria azzurra – Osimhen ha saltato fin qui sette gare di Serie A per l’infortunio alla spalla subito in nazionale, più altre tre di Europa League sempre per lo stesso infortunio. 

Da problema di lieve entità, l’infortunio si è palesato come qualcosa di molto più complesso da risolvere, tant’è che il Napoli stesso ha autorizzato il giocatore a recarsi in Belgio per seguire un preciso percorso fisioterapico. 

A pochi giorni dal suo potenziale rientro dunque, la notizia giunta dalla Nigeria riguardo la festa incriminata ha fatto il giro di Napoli facendo infuriare i tifosi e i dirigenti azzurri. 

Infermeria piena

Con Mertens e Koulibaly ancora convalescenti – per il belga nuovi esami previsti lunedì, mentre per il centrale la data di rientro dovrebbe coincidere con la gara contro l’Udinese – e i dubbi su Demme e Malcuit, Gattuso perde un’altra pedina che si pensava vicina al rientro. 

Il calendario azzurro recita ora Cagliari, Spezia e Udinese nei prossimi sette giorni, per poi preparare la gara di Super Coppa contro la Juventus del 20 gennaio con le due sfide a Empoli e Fiorentina al San Paolo. 

Per Gattuso non sembra esserci pace dunque, fermo restando che dopo l’annullamento del 3-0 a tavolino con la Juventus la rincorsa al primo posto occupato dal Milan ora è più che un sogno impossibile. 

Intervento di De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis non ha digerito bene le immagini giunte dalla Nigeria e per questo sta decidendo sull’entità della multa che comminerà a Osimhen per il comportamento irresponsabile tenuto in questa occasione. 

Molto probabilmente il nigeriano salterà la gara contro la Juventus, fondamentale per le ambizioni del Napoli e per dare solidità al progetto di Gattuso. 

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: Instagram, Facebook, Twitter e Flipboard!

Simone Mannarino
Simone Mannarino
Classe '94 e laureato in Storia all'Università Statale di Milano, ama il calcio in ogni sua forma ed espressione. Alla costante ricerca di storie da raccontare che permettano di andare oltre ciò che vediamo tutte le domeniche.

Articoli recenti