Niang è il migliore tra i nuovi acquisti della Serie A

Mbaye Niang è il migliore tra gli acquisti del mercato invernale, una statistica conferma il grande impatto avuto con l’Empoli

Mbaye Niang ha impattato sull’Empoli come meglio non poteva e grazie alle sue prestazioni è il migliore in Serie A per una statistica particolare. Il portale Transfermarkt ha recentemente stilato la classifica per rendimento dei giocatori arrivati nel mercato di gennaio in Serie A e, appena sopra al nuovo compagno Zurkowski, Mbaye Niang è il migliore tra tutti i calciatori arrivati a gennaio nel nostro campionato. Non che ci volesse molto a capirlo: con i quattro gol segnati nelle tre gare disputate Niang rappresenta per l’Empoli quel cambio di passo necessario alla lotta salvezza, oggi più aperta che mai. Dopo la partenza di Baldanzi, la dirigenza toscana ha deciso di virare proprio sull’ex Milan, Genoa e Torino affidandosi alla sua esperienza in Serie A e alla voglia di rivalsa dopo l’ultimo fallimento in Turchia all’Adana Demirspor. Il report pubblicato da Transfermarkt ci parla di altri quattordici giocatori alle spalle di Niang, primo proprio davanti a Zurkowski, che l’Empoli ha prelevato dallo Spezia in prestito con diritto di riscatto. Il centrocampista ha prodotto tra gol e assist quattro “bonus” – per dirla in termini fantacalcistici – risollevando le sorti della squadra allenata da Davide Nicola. Lo specialista delle salvezze – storiche quelle centrate con Salernitana e Crotone – ha quindi trovato nei due nuovi acquisti i pilastri ai quali affidare la rimonta per rimanere in Serie A. 

Scendendo in classifica troviamo un altro ex Milan: Daniel Maldini. Transitato per Empoli senza lasciare tracce evidenti, il figlio dell’ex capitano rossonero è approdato a Monza dove Adriano Galliani gli ha assicurato minutaggio e considerazione. Un gol e un assist nelle sue tre partite con il Monza, entrambe vinte contro Milan e Salernitana.

Oltre ad ex Milan il report annovera anche Belotti (cinque gare, due reti) passato dalla Roma alla Fiorentina in prestito, Ngonge (quattro gare, due reti) approdato a Napoli dal Verona, Gaetano (quattro gare, due reti) che ha lasciato Napoli per accasarsi a Cagliari e Huijsen (Otto gare, due reti) per il cui prestito la Juventus ha scelto una formula particolare. Il prestito oneroso firmato con la Roma di De Rossi parla di 650 mila euro da far pervenire alla Juventus al termine dello stesso. Qualora però il calciatore facesse registrare almeno dieci presenze nella seconda parte di stagione, allora il prezzo scenderebbe di 250 mila euro. Huijsen da parte sua non si è fatto attendere: otto gare giocate appena arrivato nella capitale e anche due gol segnati, dimostrando che, in questo periodo, la Juventus sta lavorando egregiamente con i giovani.  

Serie A calciomercato gennaio: spiccano Odgaard e Suslov

In coda alla classifica Mazzocchi, Faraoni, Noslin, Giannetti, Wissman, Zortea, Odgaard e Djuric, tutti capaci di impattare sulle nuove squadre immediatamente,  dimostrando come il mercato di gennaio spesso sia una risorsa importante per limare problemi evidenziati nel corso della prima parte di stagione. Nel report Transfermarkt cita anche i risultati di Malinovski, Messias e Suslov, tre giocatori presenti nelle rose di Genoa e Verona da inizio stagione ma riscattati dalle rispettive squadre proprio nel mercato di gennaio. L’ucraino, con ventitré presenze e quattro bonus è il migliore tra i tre, seguito a ruota da Suslov, che ha messo a referto gli stessi bonus con tre presenze in meno. In coda Junior Messias, appena riscattato dal Milan, che a causa di infortuni ripetuti ha potuto giocare dodici partite, entrando nel tabellino solamente una volta.  

Anche la Serie A festeggia l’impatto di Niang all’Empoli: tre gare e quattro reti per l’ex Milan, Genoa e Torino
Simone Mannarino
Simone Mannarino
Classe '94 e laureato in Storia all'Università Statale di Milano, ama il calcio in ogni sua forma ed espressione. Alla costante ricerca di storie da raccontare che permettano di andare oltre ciò che vediamo tutte le domeniche.

Potrebbe interessarti anche: