Napoli e Barcellona: messaggio per la pace prima della partita

Anche durante Napoli Barcellona c’è stato un messaggio per la pace in Ucraina, dopo la guerra scoppiata in mattinata con l’invasione della Russia.

Un’altra importante presa di posizione del mondo del calcio contro la guerra in Ucraina, scoppiata nella mattinata di giovedì 24 febbraio. Fin dal sera prima, con lo stemma dell’Ucraina mostrato da Roman Yaremchuk dopo un gol in Champions League, alcuni calciatori avevano iniziato a prendere posizione.

Poi, nelle partite di Europa League del giovedì, altri due importanti messaggi: il primo è arrivato nel match delle 18.45 tra Olympiacos e Atalanta, con la scritta per la pace mostrata da Ruslan Malinovskyi dopo il suo gol. Alle 21.00, anche i giocatori di Napoli Barcellona hanno chiesto la pace.

Il messaggio pacifista di Napoli Barcellona

Appena prima del fischio d’inizio di Napoli Barcellona, le due squadre si sono unite a bordocampo dietro a uno striscione con sopra scritto “Stop War”. I partenopei e i blaugrana sono state le due prime società a manifestare pubblicamente la propria opposizione alla guerra in Ucraina senza avere alcun coinvolgimento diretto nella guerra.

Come nel caso di Malinovskyi, le immagini non sono state mostrate durante la diretta televisiva, ma il Napoli aveva già annunciato mezz’ora prima le intenzioni dei due club, e subito dopo ha condiviso sui proprio canali social la fotografia dei giocatori uniti dietro lo striscione.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI