Mourinho Spalletti video: lo scambio di battute tra i due

Mourinho e Spalletti sono protagonisti di un simpatico siparietto nel postpartita dei match di Roma e Napoli su Dazn.

Domenica di sorrisi per Napoli e Roma. I partenopei passano sul campo della Fiorentina e ottengono la settima vittoria consecutiva in campionato. I giallorossi battono l’Empoli e si rilanciano dopo la sconfitta nel derby. Le due squadre hanno giocato in contemporanea e nel postpartita si sono incrociati i due tecnici José Mourinho e Luciano Spalletti, dando vita a un simpatico siparietto.

LEGGI ANCHE: Napoli, record di vittorie consecutive: ecco quando può arrivare

Il siparietto tra Mourinho e Spalletti

“Grande Spallettone, ma che vuoi vincerle tutte? Secondo me devi perdere la prossima in trasferta”. Cosi il portoghese scherza con il toscano, che risponde: “Qui a Napoli abbiamo tanti amuleti, ti ritornerà tutto indietro”. Sorrisi e complimenti tra i due, che poi si salutano molto cordialmente.

Ma perché Mourinho ha detto che il Napoli deve perdere la prossima gara in trasferta? Perché i partenopei la giocheranno proprio all’Olimpico contro la Roma, il 24 ottobre. Una gara importante, con i giallorossi che al ritorno dalla sosta sfideranno in sequenza Juventus e Napoli, mentre i partenopei sono a caccia del record di vittorie da inizio campionato, che appartiene proprio alla Roma, ai tempi di Garcia, e vincere all’Olimpico, dopo l’impegno casalingo col Torino, potrebbe essere un passaggio decisivo in tal senso.

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE 

Il rapporto tra Mourinho e Spalletti

Tanta stima, umana e professionale, tra i due. Mourinho e Spalletti si sono incrociati per la prima volta nella stagione 2008-2009, quando il portoghese era al suo primo anno all’Inter, mentre il toscano all’ultima a Roma, prima delle dimissioni dopo due giornate nella stagione successiva.

Come con tanti allenatori, Mourinho ha costruito un bel rapporto anche con Spalletti, uno dei migliori tecnici in Italia di questo decennio. In questa esperienza alla Roma stiamo scoprendo il lato più umano dello Special One, uscito fuori anche ieri sera con il retroscena sulla sua chiamata a Ciro Ferrara dopo l’esonero con la Juventus ai tempi in cui il portoghese era alla guida dell’Inter.

Anche con Spalletti c’è un rapporto di stima sia professionale che umana e il simpatico siparietto di ieri ne ha dato dimostrazione.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI