Mondiali 2022 Belgio come gioca: modulo e calciatori

Il Belgio all’ultima spiaggia per vincere qualcosa? Ecco cosa possiamo aspettarci dai Diavoli Rossi di Roberto Martinez ai Mondiali 2022 in Qatar.

Quante volte lo si è detto “Questa è l’ultima occasione per la generazione d’oro del Belgio” per vincere qualcosa”? Forse, però, questa è davvero la Last Dance dei Diavoli Rossi, la cui età media, soprattutto in certi settori del campo, inizia a farsi realmente elevata.

E in realtà la squadra di Roberto Martinez si presenta a questi Mondiali in Qatar in condizioni molto peggiori di quanto i nomi dei convocati lascerebbero pensare. Tra lacune evidenti, soprattutto in difesa, e il pessimo stato di forma degli elementi cardine, risulta al momento abbastanza difficile attendersi un Belgio in grado di lottare per un posto tra le prime quattro.

Mondiali 2022: come gioca il Belgio

Le due incognite principali sono anche quelle più pesanti: come stanno Lukaku e Hazard? La punta dell’Inter ha profondamente deluso la stagione scorsa al Chelsea, e in quella attuale non ha praticamente mai giocato, al punto che si temeva potesse anche essere lasciato a casa. Il trequartrista del Real Madrid non è messo meglio, e nel 2022/2023 ha giocato appena 6 partite.

Poi c’è il problema della difesa, dove Thibaut Courtois è una certezza, ma davanti a lui c’è poco da sorridere. Vemaelen si è ritirato, rimangono gli ormai anzianotti Verthoghen e Alderweireld, ma alle loro spalle ci sono solo giocatori che sembrano di almeno un grandino sotto a livello di qualità (pensiamo all’ex-bolognese Arthur Theate, uno dei più affidabili).

Solo sul centrocampo Martinez può davvero essere soddisfatto. In questo settore, il Belgio continua ad avere a disposizione nomi importanti, uno su tutti Youri Tielemans, che in questo Mondiale potrebbe definitivamente consacrarsi. Per il resto, il ct spagnolo dovrà prendere decisioni coraggiose e guardare a giovani (De Ketelaere, Openda, Doku) se vorrà scompigliare un po’ le carte in tavola.

Mondiali 2022: la formazione titolare del Belgio

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Theate, Alderweireld, Faes; Meunier, Tielemans, Witsel, T. Hazard; De Bruyne, E. Hazard; Lukaku. All. Martinez.