Home Calciomercato A chi può far comodo Milinkovic Savic?

A chi può far comodo Milinkovic Savic?

Fonte immagine: @CurvaStone21km (Twitter)

La prossima estate potrebbe essere quella dell’addio di Milinkovic Savic alla Lazio: Italia o estero, a chi può far comodo il serbo?

Sergej Milinkovic Savic via dalla Lazio? L’indiscrezione fa tremare i tifosi laziali che, nel centrocampista serbo, vedono giustamente un leader non solo tecnico di una squadra capace, negli ultimi anni, di fare grandi cose e conquistare diversi trofei. L’estate prossima, però, potrebbe essere quella dell’addio. A gettare l’amo di mercato è stato Vincenzo Morabito, di ruolo agente e intermediario, intervenuto sulle pagine di Tuttosport.

LEGGI ANCHE: Partite di oggi in tv: a che ora e dove vedere

“È senz’altro da considerare il fatto di come il mercato sia cambiato per tutti – ha detto Morabito – perché dopo la crisi certi prezzi per un po’ non li rivedremo. Per Milinkovic Savic è quindi l’estate giusta per cambiare”. Il centrocampista della Lazio, secondo l’agente, “piace a tanti, soprattutto alla Juventus che avrebbe bisogno di un profilo con le sue caratteristiche”.

A chi può servire Milinkovic Savic?

Nel caso in cui Milinkovic Savic dovesse lasciare la Lazio, bisognerebbe quindi capire a quale squadra potrebbe fare comodo un centrocampista con le sue caratteristiche. Per esempio, la Juventus rappresenterebbe una soluzione molto interessante, perché il serbo apporterebbe un upgrade alla mediana bianconera grazie a muscoli e centimetri che attualmente latitano, il tutto unito alla sua grande qualità nel gioco aereo.

Fonte: Instagram @sergej___21

In Italia, oltre a Fabio Paratici, potrebbe esserci anche l’Inter decisa a farci un pensiero. Antonio Conte, ammesso e non concesso che dovesse rimanere a Milano anche il prossimo anno, si ritroverebbe così in squadra un centrocampista che i nerazzurri avevano sondato a più riprese negli anni passati. Sicuramente Milinkovic Savic sarebbe quella mezzala che manca per completare un reparto già molto competitivo.

LEGGI ANCHE: Milinkovic-Savic si prepara all’esordio in Champions League

Infine, una menzione – più d’ufficio che per altro – la merita anche il Milan, per il quale il serbo doveva essere il primo grande regalo della nuova gestione americana. Il fondo Elliott aveva dato mandato ai dirigenti di trattare Milinkovic Savic, ma Lotito sparò talmente alto che alla fine non se ne fece nulla. tutto questo, però, accadeva prima dell’esplosione di un’inaspettata pandemia. Ora le cose sono cambiate e i prezzi, inevitabilmente, scendono.

Quanto vale Milinkovic Savic?

Anche all’estero potrebbe fare gola, soprattutto in Inghilterra dove le squadre di Manchester in passato hanno provato a chiedere informazioni, scappando dopo aver letto il prezzo scritto sull’etichetta del calciatore. Ma quanto può valere oggi Milinkovic Savic? Di certo non più i 100 milioni di euro chiesti da Lotito un paio di estati fa, che secondo Morabito “sono diventati al massimo 50“.

LEGGI ANCHE: Lazio-Torino, rinvio o vittoria a tavolino?

Ed ecco che allora il serbo potrebbe fare gola a molti, in Italia e non, perché effettivamente centrocampisti completi come lui, in giro, attualmente se ne vedono ben pochi. Acquistato nell’estate del 2015 per 18 milioni complessivi, Milinkovic Savic è probabilmente stato il miglior affare di sempre – assieme a Luis Alberto – dell’intera gestione Lotito, che ora si sfrega le mani in attesa di un’asta al rialzo che non dovrebbe tardare a scatenarsi.

LEGGI ANCHE: Perché Lucas Leiva è così centrale nella Lazio

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

Exit mobile version