Milan-Torino è anche Tonali contro Pobega: presente e futuro rossonero

Milan-Torino sarà anche l’occasione per vedere un interessante confronto tra il centrocampista del presente del Milan e quello del futuro.

Raggiunto il Napoli al primo posto, dopo il pareggio dei partenopei all’Olimpico contro la Roma, il Milan sogna il sorpasso in vetta alla classifica. Il primo ostacolo per i rossoneri è il Torino, prima di un trittico di sfide decisamente impegnativo che porterà i rossoneri ad affrontare in successione Roma, Porto e Milan. Acquisisce ancora più importanza dunque la sfida di questa sera contro i granata, che per il diavolo rappresenta non solo un’occasione per continuare la propria marcia in campionato, ma anche un confronto molto intrigante tra presente e futuro.

Una delle sfide all’interno del confronto tra Milan e Torino sarà il duello tra Sandro Tonali e Tommaso Pobega a centrocampo: una sfida tra due giocatori che dal prossimo anno potrebbero trovarsi uno al fianco dell’altro, andando a costituire una delle coppie di centrocampo più interessanti del nostro campionato.

LEGGI ANCHE: Liverpool-Atletico Madrid 11 marzo 2020, la partita killer

Milan, il centrocampo di oggi e del domani

La più grande sorpresa di questo inizio di stagione in casa Milan è stato senza dubbio l’aumento vertiginoso del rendimento di Sandro Tonali. Dopo le difficoltà dello scorso anno, quest’anno l’ex Brescia si è immediatamente imposto nel centrocampo rossonero, diventando il faro della squadra di Pioli. Dominante, sia in fase di costruzione che di interdizione, Tonali sta finalmente facendo vedere tutte le sue qualità, diventando il vero uomo irrinunciabile in mezzo al campo per Pioli.

Dall’altra parte, Tommaso Pobega si è immediatamente preso il Torino. Dopo l’ottima stagione allo Spezia, il centrocampista si è imposto subito anche in granata, piazzandosi in mezzo al campo e mettendo in mostra tutte le sue qualità. Il rammarico di Juric sulla formula d’arrivo di Pobega a Torino, il prestito secco, è abbastanza eloquente e testimonia quanto il giocatore sia importante per il tecnico ex Verona.

Due gol per uno per i due centrocampi, che stasera si sfideranno, scatenando le suggestioni dei tifosi rossoneri, che l’anno prossimo potrebbero finalmente vederli insieme nel centrocampo rossonero. I due hanno caratteristiche complementari, più tecnico Tonali, più fisico Pobega, e soprattutto stanno dimostrando di essere centrocampisti molto completi. Sarà molto interessante stasera vederli contro, una sfida veramente esplosiva in mezzo al campo.

ISCRIVITI al nostro canale YOUTUBE

Futuro rossonero e azzurro

“Sta facendo molto bene, sta proseguendo il suo percorso di crescita che è in continuo sviluppo”. Così Pioli ha parlato di Pobega proprio alla viglia della sfida col Torino. Un attestato di stima, per un giocatore che è destinato a tornare alla base l’anno prossimo, considerando anche la complicata situazione contrattuale di Kessié e la sua sempre più probabile partenza a fine anno.

Tonali-Pobega è la coppia del futuro in casa Milan, ma non solo. I due centrocampisti rappresentano una luce di speranza anche per la Nazionale, che continua a vivere un periodo di incredibile abbondanza a centrocampo. L’affinità che possono costruire al Milan può però diventare davvero un plus e chissà che, prima o poi, questa coppia non verrà esportata anche in Nazionale.

Per ora sono solo suggestioni: il presente vede Tonali e Pobega sfidarsi da avversari, ma il futuro li vede insieme, a formare una delle coppie di centrocampo più interessanti del futuro del nostro calcio.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI